Austin, 19 aprile 2018 - A due settimane di distanza dal rocambolesco weekend argentino, la MotoGp torna in pista ad Austin con il Gp Usa 2018. La terza gara della stagione (delle 19 in programma nei prossimi nove mesi di Motomondiale, con la novità Thailandia in calendario) si disputerà sul circuito del Texas, utilizzato anche dalla Formula 1. Il Gp di Argentina,  tenutosi sul tracciato di Termas de Río Hondo, ha consegnato alla Motogp un nuovo (e sorprendente) leader mondiale, il britannico Cal Crutchlow, vincitore della corsa. L'attenzione di pubblico e addetti però, è stata monopolizzata dal riacutizzarsi della rivalità tra Valentino Rossi e Marc Marquez, con lo spagnolo reo di aver atterrato l'italiano in seguito ad un sorpasso per molti troppo azzardato. L'episodio - unito ad altre manovre poco ortodosse commesse durante la gara - è costato al pilota Honda una penalità che lo ha estromesso dalla zona punti permettendo ad Andrea Dovizioso di guadagnare qualche lunghezza nel mondiale. E proprio ad Austin potrebbe esserci la resa dei conti tra i due campioni, con il numero uno della Dorna Carmelo Ezpeleta che li ha invitati a partecipare entrambi al comitato di sicurezza come occasione per tentare il chiarimento.  La classifica piloti vede quindi in testa Crutchlow con 38 punti, seguito da Dovizioso a 35 e Zarco a 28. Più indietro Marquez e Rossi, rispettivamente a quota 20 e 16.

Motogp, gli orari tv del weekend in Texas

Venerdì 20 aprile

15:55 Prove libere 1 Moto 3 - Diretta Sky Sport Motogp
16:50 Prove libere 1 MotoGp - Diretta Sky Sport Motogp
17:50 Prove libere 1 Moto 2 - Diretta Sky Sport Motogp
20:05 Prove libere 2 Moto 3 - Diretta Sky Sport Motogp
21 Prove libere 2 MotoGp - Diretta Sky Sport Motogp
22 Prove libere 2 Moto 2 - Diretta Sky Sport Motogp

Sabato 21 aprile

15:55 Prove libere 3 Moto3 - Diretta Sky Sport Motogp
16:50 Prove libere 3 MotoGp - Diretta Sky Sport Motogp
17:50 Prove libere 3 Moto2 - Diretta Sky Sport Motogp
19:30 Qualifiche Moto3 - Diretta Sky Sport Motogp
20:30 Prove libere 4 MotoGp - Diretta Sky Sport Motogp
21:10 Qualifiche MotoGp (Q1 alle 21:10; Q2 alle 21:35) - Diretta Sky Sport Motogp
22 Qualifiche Moto2 - Diretta Sky Sport Motogp

Domenica 22 aprile
Ore 15.40: Warm Up Moto3, Moto2 e MotoGP
Ore 18: Gara Moto3
Ore 19.20: Gara Moto2
Ore 21: Gara MotoGp

Gli appuntamenti in chiaro su Tv8

Sabato 21 aprile

19.35: Qualifiche Moto3 - diretta
21.10: Qualifiche MotoGP - diretta
23.50: Qualifiche Moto2 - differita

Domenica 22 aprile

18.00: Moto3 Gara - diretta
19.20: Moto2 Gara - diretta
21.00: MotoGp Gara - diretta

Belen Rodriguez, showgirl e fidanzata di Andrea Iannone

IL CIRCUITO - Quello di Austin è uno dei tracciati più lunghi del motomondiale con i suoi 5513 metri di lunghezza ripartiti in 20 curve. Favorito della vigilia è senza dubbio Marc Marquez che qui ha vinto e ottenuto la pole in tutti e 5 gli appuntamenti sinora disputati, statistica che ne fa il 're' del circuito. Anche Daniel Pedrosa, pronto a rientrare in pista dopo la tempestiva operazione al polso, è uno specialista con 3 podi su 4 edizioni, segno che quello di Austin è un tracciato favorevole alla Honda. Due podi a testa inoltre per Andrea Dovizioso e Valentino Rossi i quali dovranno replicare per non perdere troppi punti in classifica in caso di vittoria del rivale, imprendibile in Texas. Sarà possibile seguire tutto il weekend del motomondiale su Sky Sport MotoGP (canale 208) con la gara della MotoGp disponibile anche sui canali Sky Sport 3 e Sky Sport Mix. Per quanto riguarda lo streaming, oltre al servizio SkyGo, sarà possibile assistere a qualifiche e gara della MotoGp su skysport.it (aperto a tutti). Qualifiche e gare delle tre categorie saranno inoltre disponibili in chiaro su Tv8 che le trasmetterà in diretta con la sola eccezione del sabato per la classe intermedia (in differita). Ecco allora orari e dirette tv nel dettaglio.

IL PUNTO - Mettersi alle spalle polemiche e tensioni, concentrarsi solo sul prossimo weekend e cercare di ottenere il meglio dalla sua Yamaha. Con questo spirito Valentino Rossi si appresta a vivere il terzo appuntamento del Mondiale in programma ad Austin. Una gara che arriva due settimane dopo il caldo Gp argentino che per il "Dottore" si è chiuso negativamente dopo lo scontro con il pilota della Repsol Honda e rivale di sempre, Marc Marquez. Il nove volte campione del team Movistar Yamaha è costretto a rincorrere in campionato per colmare, su un tracciato poco adatto alla sua M1, quei 22 punti che lo staccano dalla vetta.

"Dopo una gara complicata come quella in Argentina, torniamo in pista e questo è importante – ha spiegato Valentino Rossi – abbiamo da lavorare per migliorare le prestazioni della nostra M1 e ogni sessione sarà cruciale. La pista texana è molto impegnativa, per me e per le caratteristiche della nostra moto. Ma proprio per questa ragione dobbiamo impegnarci a fondo per raggiungere il miglior livello e fare progressi dal primo giorno di libere. Ho fiducia, tutto può accadere in Texas. Non è stato un grande inizio di stagione, spero di fare una buona gara e sicuramente darò il massimo".