Assen, 1 luglio 2018 - Una raffica di sorpassi, una lotta serrata dal primo all'ultimo giro. Emozioni su emozioni nella gara di MotoGp di Assen, Gp d'Olanda. Alla fine il primo a tagliare la bandiera a scacchi è Marc Marquez (Honda), seguito Alex Rins (Suzuki) e Maverick Viñales (Yamaha). Un dominio spagnolo. Poi l'Italia: quarta la Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso e quinto Valentino Rossi sull'altra Yamaha. Ma tutti i protagonisti si sono dati battaglia fino agli ultimi giri, trasformando la gara in uno spettacolo assoluto. Sesta piazza per Cal Crutchlow (Lcr Honda) e settimo Jorge Lorenzo (Ducati). Completano la top ten Zarco, Bautista e Iannone.

Per Marquez nono anno consecutivo con almeno un podio ad Assen. In virtù di questa vittoria, lo spagnolo vola a 140 punti in classifica generale e ne rosicchia altri a Rossi (99) e a Viñales (93). LA CLASSIFICA

Motogp Assen 2018, orari tv (diretta Sky, differita Tv8)

"Sembrava una gara di Moto3"

MARQUEZ - "E' stata una battaglia costante, tutti si sono toccati con tutti, sembrava una gara di Moto3. Negli ultimi 4 giri ho dato tutto per aprire quel distacco che mi ha permesso di portare a casa un po' di punti". Marc Marquez commenta così il trionfo che gli consente di allungare in testa al Mondiale. "Nelle libere mi sentivo benissimo ma sapevo che sarebbe stato difficile staccare gli altri, c'erano tanti piloti veloci che mi avrebbero recuperato in diversi punti e ho deciso così di aspettare".

L'ordine d'arrivo del Gran Premio di Olanda:

1. Marc Marquez (Esp) Honda in 41'13"863 alla media di 171,8 Km/h

2. Alex Rins (Esp) Suzuki a 2"269

3. Maverick Viñales (Esp) Yamaha 2"308

4. Andrea Dovizioso (Ita) Ducati 2"422

5. Valentino Rossi (Ita) Yamaha 2"963

6. Cal Crutchlow (Gbr) Honda 3"876

7. Jorge Lorenzo (Esp) Ducati 4"462

8. Johann Zarco (Fra) Yamaha 7"001

9. Alvaro Bautista (Esp) Ducati 7"541

10. Jack Miller (Aus) Ducati 13"056

Giro piu' veloce: (6°) M.Vinales in 1'34"113 a 173,7 Km/h

Giro 26: vince Marquez davanti a Rins e Vinales

Giro 26 Lotta tra Vinales e Rins alle spalle di Marquez

Giro 25 Vantaggio mezzo secondo di Marquez su Vinales. Poi Rins, inseguito da Rossi e Dovizioso

Giro 24 Cresce il vantaggio di Marquez su Dovizioso. Valentino scivolato sesto, lotta per il podio

Giro 22 Marquez torna primo, con un amanovra su Dovizioso, secondo

Giro 21 E' sfida a quattro: Marquez, Dovizioso, Vinales, Rossi

Giro 17 Lotta tra Ducati: Dovizioso-Lorenzo per il primo posto. Contatto all'ingresso di rettilineo

Giro 15 Dovizioso davanti a tutti, dopo aver superato Lorenzo. Terzo Marquez

Giro 11 Rins si prende la terza posizione

Giro 9 Rins punta Dovizioso per rubargli la terza posizione  

Giro 7 Lorenzo resta in testa, Rossi vicinissimo

Giro 5 Valentino Rossi approfitta del duello Marquez-Lorenzo e sale in seconda posizione

Giro 4 Continua la bagarre entusiasmante tra Marquez e Lorenzo. Ma è battaglia anche Rossi-Dovizioso

Giro 2 Lorenzo perde per un attimo il controllo, va largo e Marquez lo sorpassa

Giro 1 Lorenzo attacca subito Marquez al primo giro e sale in testa alla gara

La partenza

La griglia di partenza

Prima fila: 1. Marc Marquez 1:32.791 (Spa/Honda) 2. Cal Crutchlow 1:32.832 (Ing/Honda) 3. Valentino Rossi 1:32.850 (Ita/Yamaha)

Seconda fila: 4. Andrea Dovizioso 1:32.870 (Ita/Ducati) 5. Alex Rins 1:32.933 (Spa/Suzuki) 6. Maverick Vinales 1:32.984 (Spa/Yamaha)

Terza fila: 7. Aleix Espargarò 1:33.029 (Spa/Aprilia) 8. Johann Zarco 1:33.072 (Fra/Yamaha) 9. Andrea Iannone 1:33.120 (Ita/Suzuki)

Quarta fila: 10. Jorge Lorenzo 1:33.167 (Spa/Ducati) 11. Danilo Petrucci 1:33.292 (Ita/Ducati) 12. Alvaro Bautista 1:34.015 (Spa/Ducati).