2 apr 2022

MotoGp Argentina, pole position di Aleix Espargaro con l’Aprilia

In prima fila partiranno anche le Ducati di Jorge Martin e Luca Marini. Moto 2: Aldeguer strappa la pole. In Moto3 il più veloce è Garcia

epa09866400 Spanish MotoGP rider Aleix Espargaro in action during morning training at the Termas de Rio Hondo racetrack in Santiago del Estero, Argentina, 02 April 2022. The Argentine Moto Grand Prix will be held on 03 April.  EPA/Juan Ignacio Roncoroni
Aleix Espargaro ha conquistato la pole

Termas de Rio Hondo, 2 aprile 2022 - MotoGp in Argentina: l'Aprilia torna in pole position dopo 21 anni dall’ultima volta. A compiere l’impresa è Aleix Espargaro. Nelle qualifiche sul circuito di Termas de Rio Hondo, il pilota spagnolo firma un risultato storico con il miglior tempo in 1’37”688, precedendo la Ducati Pramac di Jorge Martin e la Ducati di Luca Marini.

Il campione del mondo in carica Fabio Quartararo va a completare la seconda fila, in sesta piazza, dietro a Pol Espargaro (Honda) e Maverick Vinales (Aprilia). Settimo e ottavo posto per le Suzuki di Alex Rins e Joan Mir. Niente da fare già in Q1 per Francesco Bagnaia (Ducati) che domani in gara scatterà quattordicesimo, dietro a Enea Bastianini (tredicesimo) e davanti a Franco Morbidelli (quindicesimo). 

La griglia di partenza

1 A. ESPARGARO 1:37.688
2 J. MARTIN +0.151
3 L. MARINI +0.431
4 P. ESPARGARO +0.477
5 M. VIÑALES +0.508
6 F. QUARTARARO +0.593
7 A. RINS +0.767
8 J. MIR +0.828
9 J. ZARCO +0.849
10 T. NAKAGAMI +0.888

Il Gp Argentina e la guerra

La gara era stata costretta a nuovi orari, e a cambiare programma, per le conseguenze della guerra in Ucraina. Il Circus oggi ha fatto scendere in pista i bolidi per le libere e le qualifiche nella stessa giornata. Il venerdì di prove è stato cancellato per problemi logistici dovuti al conflitto (alcuni team utilizzano per gli spostamenti velivoli russi, ora lasciati a terra dalle sanzioni). Così gli organizzatori del Motomondiale hanno aggiornato il programma, spostando al sabato le sessioni di FP1 e FP2 e cancellando i test FP3 e FP4. Sessioni che in compenso sono state più lunghe, passando da 45 minuti a 1 ora. Il giorno della gara, domenica, gli orari non cambiano, ma il warm-up raddoppia la sua durata da 20 a 40 minuti.

FP1

A sorpresa è di Takaaki Nakagami il miglior tempo nella prima sessione di prove. Il pilota giapponese della Honda ha fatto segnare 1'39"028. Secondo il campione del mondo in carica Fabio Quartararo, che con la sua Yamaha accusa 127 millesimi di ritardo. Terzo lo spagnolo Pol Espargaro su Honda Hrc (+0"195). Quarto tempo per il fratello Aleix Espargaro su Aprilia (+0"196). Marco Bezzecchi del Mooney VR46 Racing Team conquista un buon quinto posto (+0"202). Fuori dai primi 10 Enea Bastianini, undicesimo, Francesco Bagnaia, dodicesimo, e Jack Miller, 17esimo, entrambi su Ducati. 

Moto 2

Fermin Aldeguer fa sua la pole position di Moto2. Nelle qualifiche sul circuito di Termas de Rio Hondo, il pilota spagnolo classe 2005 in sella alla Boscoscuro firma per la prima volta il miglior tempo nella classe intermedia in 1'43"306, precedendo di 150 millesimi il connazionale Augusto Fernandez (Kalex) e di quasi due decimi Tony Arbolino (Kalex) che va a completare la prima fila. Seconda fila invece per Celestino Vietti (Kalex), sesto a tre decimi dalla vetta dietro a Jake Dixon e Albert Arenas.

Moto 3

Sergio Garcia conquista la pole position di Moto3. Il pilota spagnolo (GasGas) firma il miglior tempo in 1'48"429, precedendo di 171 millesimi il giapponese Ayumu Sasaki (Husqvarna) e di quasi due decimi il connazionale Izan Guevara (GasGas). In seconda fila, spicca il nome di Riccardo Rossi grazie al quarto posto con la sua Honda. Ottava piazza e terza fila invece per Andrea Migno (Honda).

Orari tv

Sky 

Domenica 3 aprile

14:30 Moto3 Warm Up
15:00 Moto2 Warm Up
15:30 MotoGp Warm Up
17:00 Moto3 Gara
18:20 Moto2 Gara
20:00 MotoGp Gara

Tv 8 (Differita)

Domenica 3 aprile

19.05 Gara Moto 3
20.25 Gara Moto 2
22.05 Gara MotoGp

Diplopia, ancora uno stop per Marc Marquez

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?