Marc Marquez festeggia la vittoria al Gp di Aragon (Ansa)
Marc Marquez festeggia la vittoria al Gp di Aragon (Ansa)

Alcaniz, 22 settembre 2019 - Marc Marquez non si mentisce: è lui il 're' di Aragon. Il pilota spagnolo, scattato dalla pole, trionfa nella 14esima tappa (su 19) del Mondiale di MotoGp centrando così l'ottava vittoria stagionale, la numero 52 nella classe regina del Motomondiale e la numero 78 in carriera. Alle sue spalle un grande Andrea Dovizioso, autore con la sua Ducati di una splendida rimonta dalla decima posizione in griglia. Terzo l'australiano Jack Miller con la Ducati Pramac.

Lo spagnolo Maverick Vinales, con la Yamaha ufficiale, deve accontentarsi del quarto posto dopo avere subito i sorpassi sia di Dovizioso sia di Miller nei giri finali della gara. Quinto il francese Fabio Quartararo con la Yamaha Petronas, mentre Valentino Rossi con l'altra M1 ufficiale non è andato oltre l'ottava posizione. Dodicesimo Danilo Petrucci con la seconda Ducati ufficiale. In classifica Marquez sale a quota 300 punti, a +98 su Dovizioso.

Questo l'ordine di arrivo e i tempi del Gran Premio di Aragon, classe MotoGp: 
1. Marc Marquez (SPA/Honda) 41min 57.221sec
2. Andrea Dovizioso (ITA/Ducati) a 4.836sec
3. Jack Miller (AUS/Ducati-Pramac) 5.430
4. Maverick Vinales (SPA/Yamaha)5.811
5. Fabio Quartararo (FRA/Yamaha-SRT) 8.924
6. Cal Crutchlow (GBR/Honda-LCR) 10.390
7. Aleix Espargaro (SPA/Aprilia) 10.441
8. Valentino Rossi (ITA/Yamaha) 23.623
9. Alex Rins (SPA/Suzuki) 27.998
10. Takaaki Nagakami (JAP/Honda-LCR) 31.242

Classifica piloti

1. Marc Marquez (Esp) 300 punti 
2. Andrea Dovizioso (Ita) 202 
3. Alex Rins (Esp) 156 
4. Danilo Petrucci (Ita) 155 
5. Maverick Vinales (Esp) 147 
6. Valentino Rossi (Ita) 137 
7. Fabio Quartararo (Fra) 123 
8. Jack Miller (Aus) 117 
9. Cal Crutchlow (Gbr) 98
 10. Franco Morbidelli (Ita) 80

Classifica costruttori

1. Honda 306 punti 
2. Ducati 241 
3. Yamaha 228 
4. Suzuki 181 
5. Ktm 88 
6. Aprilia 66

MARQUEZ - "Ero molto convinto della mia strategia e già uscendo dai box mi sentivo molto bene, convintissimo di quello che dovevo fare - ha detto Marquez subito dopo la fine della gara -. Ho subito spinto e preso un buon vantaggio. Sembra sempre facile ma c'è tanto lavoro dietro. Dovizioso non rinuncia mai, sono felice di aver vinto qui". 

DOVIZIOSO - "Sono felice di questo podio, ero molto determinato e pronto a spingere. Non sono riuscito a partire bene ma poi sono andato via veloce senza distruggere le gomme. Avevamo molto bisogno di questo risultato, anche perché partivano dalla decima piazza. Siamo stati forti e ne sono contento", ha dichiarato invece Andrea Dovizioso.

Rivivi la diretta della gara

Gli highlights

Giro 23: Marquez taglia per primo il traguardo

Giro 19: Dovizioso supera Vinales

Giro 18: battaglia per il secondo posto tra Vinales e Dovizioso

Giro 16: primo Marquez, secondo Vinales, terzo Dovizioso

Giro 12: Marquez controlla la gara

Giro 9: grande rimonta di Dovizioso: il pilota Ducati è quarto 

Giro 5: Rins penalizzato per il contatto con Morbidelli e costretto a un long lap. Sorpasso Dovizioso: ora è quinto

Giro 4: Rossi in settima posizione

Giro 3: Primo Marquez, poi Miller, Quartararo e Vinales

Giro 1: Morbidelli finisce fuori dopo un contatto con Rins

Giro 1: Marquez parte subito forte