Il motomondiale prova a partire da Jerez
Il motomondiale prova a partire da Jerez

Bologna, 6 maggio 2020 – Cancellati 10 gp su 21, fino a quello della Finlandia, la Moto Gp prova a organizzare il calendario compresso del 2020. L’idea è gareggiare in Europa per tutta l’estate, poi provare ad uscire dal continente se le condizioni sanitarie lo permetteranno attorno a novembre. Ad oggi è confermato il Gp di Repubblica Ceca a Brno di inizio agosto, ma la Dorna tenta di organizzare il primo weekend di gare a Jerez a luglio.

L’idea dunque è provare a partire dal Jerez de la Frontera, regione andalusa, probabilmente con due weekend consecutivi più una gara di Superbike. Ovviamente si correrebbe a porte chiuse, ma i governatori della località del sud della Spagna sono già in preallarme per l’eventuale organizzazione e avrebbero già dato il loro benestare. Sul circuito di Jerez, di fatto, si correrebbero due gare di Moto Gp e una di Superbike.