Quartararo vincitore della MotoGp di Andalusia (Ansa)
Quartararo vincitore della MotoGp di Andalusia (Ansa)

Roma, 31 luglio 2020 - Nel 2020 niente MotoGp in Argentina, Thailandia e Malesia. Lo hanno annunciato Fim, Irta e Dorna Sports, spiegando che le tre gare, inizialmente rinviate a causa del Coronavirus, non possono essere recuperati in seguito alle complicazioni generate dalla pandemia di Covid-19. 

Contestualmente, è stato anche svelato che si aggiungerà un altro Gp al Mondiale 2020, in programma la settimana successiva al Gran Premio della Comunità Valenciana, ossia dal 20 al 22 novembre, in una località europea che ospiterà il finale della stagione. Per conoscere la nuova sede bisognerà aspettare il 10 agosto.

A questo punto saranno in totale 15 le gare del Mondiale 2020. Dopo Qatar (non per MotoGp), Spagna, Andalusia, sarà la volta di Brno il 9 agosto, poi si correrà in Austria (16/8), Stiria (23/8), San Marino (13/9), Emilia Romagna (20/9), Catalogna (27/9), Francia (11/10), Aragona (18/10), Teruel (25/10), Comunidad Valenciana (15/11) e il Gp a sorpresa del 22/11.