Valentino Rossi
Valentino Rossi

Austin, 13 aprile 2019 – Sarà un gran premio delle Americhe tutto da seguire quello di domani a Austin. Michelin ha portato per questa gara tre mescole diverse (morbida, media e dura) e la conformazione del circuito (sotto stress la spalla destra della gomma) unita a quella dell’asfalto (con numerose sconnessioni) porterà i piloti a diversificare le scelte.

Motogp Austin 2019, le qualifiche

DUCATI CON LA MORBIDA, ROSSI CON LA MEDIA? – Le premesse sono di tre possibili scelte diverse da parte dei tre top team dello schieramento. Il dominatore di questo tracciato Marc Marquez – sei successi in fila – dovrebbe optare per una media all’anteriore e una dura al posteriore, una scelta in controtendenza con la Ducati di Dovizioso che ha lavorato nelle libere testando la morbida al posteriore. L’elettronica Ducati, e la guida sapiente del Dovi, potrebbe portare ad un rischio calcolato ma più performante in gara. Le Yamaha potrebbero invece andare sulla terza scelta diversa. Rossi ha lavorato testando le medie sia all’anteriore che al posteriore, una scelta più conservativa visti i problemi di inizio stagione di usura delle gomme della casa dei tre diapason. Ovviamente c'è l'incognita meteo, che potrebbe sparigliare le carte in tavola e che ha portato oggi a posticipare le terze libere.