Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
22 mar 2022

Diplopia, ancora uno stop per Marc Marquez. Quanto si ferma il campione

Il pilota della Honda vede doppio dopo l'incidente nel Warm-up in Indonesia. Una patologia che aveva afflitto il catalano già nel 2011 e poi nello scorso novembre

22 mar 2022
epa09832870 Spanish MotoGP rider Mark Marquez of the Honda Repsol Racing Team sits in his pit during the first free practice session on the Motorcycling Grand Prix of Indonesia at the Pertamina Mandalika International street circuit in Lombok, Indonesia, 18 March 2022  EPA/ADI WEDA
Ancora diplopia per Marc Marquez (Ansa)
epa09832870 Spanish MotoGP rider Mark Marquez of the Honda Repsol Racing Team sits in his pit during the first free practice session on the Motorcycling Grand Prix of Indonesia at the Pertamina Mandalika International street circuit in Lombok, Indonesia, 18 March 2022  EPA/ADI WEDA
Ancora diplopia per Marc Marquez (Ansa)

Roma, 22 marzo 2022 - Marc Marquez si ferma ancora per la diplopia. Il campione iberico, pluricampione del mondo in MotoGp, soffre di un disturbo che lo costringe praticamente a vedere doppio e con cui ha già avuto a che fare lo scorso novembre e nel 2011.

Sommario 

Cos'è la diplopia 

La diplopia, o visione doppia, è la percezione di due oggetti anziché uno: è una patologia in cui ciò che viene visto dagli occhi non viene elaborato nel cervello come una singola immagine spaziale, ma genera una visione doppia. Può essere di tre tipi, cioè orizzontale con le immagini affiancate, verticale, con le figure una sopra l'altra  e diagonale, le immagini appaiono sia orizzontalmente che verticalmente. E' una patologia transitoria o permanente, monoculare o binoculare. La prima, la monoculare, è presente con uno solo dei due occhi aperti perché il problema non è dovuto al corretto allineamento degli occhi, ma ad un'alterazione di uno solo dei due (Patologia oculare). La seconda, la più comune, si manifesta con entrambi gli occhi aperti: vi è strabismo e i bulbi oculari non sono ben allineati mirando in punti diversi e causando lo sdoppiamento (Patologia neurologica).

Perché è tornata a Marquez

Marc Marquez "ha iniziato a provare fastidi alla vista", informa il Repsol Honda Team in un comunicato, durante il ritorno in Spagna dall'Indonesia, dove non aveva disputato il Gp a causa di una rovinosa caduta nel Warm Up. Lo spagnolo aveva subito una commozione cerebrale e diversi traumi minori, poi trasferito all'ospedale di Mataram, capoluogo dell'isola di Lombok, e sottoposto a una visita medica più approfondita e a una TAC che aveva escluso lesioni gravi, ma che comunque lo aveva convinto a rinunciare alla gara. Arrivato in Catalogna Marquez "lunedì è stato sottoposto a una visita di emergenza all'Hospital Clinic con il suo oculista di fiducia, il dottor Sanchez Dalmau, che dopo un esame ha confermato una ricaduta nella diplopia che il pilota ha subito lo scorso novembre". E oggi il suo team medico, guidato dal dottor Samuel Antuña, all'ospedale Ruber Internacional di Madrid lo ha sottoposto a una visita medica generale per valutare tutti i traumi causati dall'incidente. Secondo il dottor Sánchez Dalmau: "La valutazione neuro-oftalmologica effettuata su Marc Marquez lunedì mostra un nuovo episodio di diplopia causato da una recidiva della paralisi del quarto nervo destro, con un coinvolgimento minore rispetto a quello avvenuto nell'infortunio del novembre 2021". 

L'incidente in Indonesia di Marc Marquez (Ansa)
L'incidente in Indonesia di Marc Marquez (Ansa)

Quanto dovrà fermarsi

Al momento è difficile fare una previsione, si sa che il campione iberico la prossima settimana si sottoporrà a un nuovo controllo per valutare l'evoluzione dell'infortunio e quindi fare un calcolo del periodo di recupero stimato per tornare alla competizione.

Il suo messaggio ai tifosi

"E' come se stessi vivendo un déjà vu...", Marc Marquez su Instagram si rivolge ai suoi tifosi, e racconta l'incubo ritornato. "Durante il viaggio di ritorno in Spagna ho cominciato ad avvertire fastidi alla vista e poi in una visita il dottor Sanchez Dalmau mi ha confermato che c'è un nuovo problema di diplopia. Fortunatamente è meno grave di quello avuto al termine dello scorso anno, ma adesso mi tocca riposare e aspettare di vedere come andranno le cose". Il campione della Honda ha poi ringraziato i suoi tifosi "sempre per il sostegno che mi date". 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?