Alex Marquez (a sinistra) col fratello Marc (Ansa)
Alex Marquez (a sinistra) col fratello Marc (Ansa)

Roma, 18 novembre 2020 -  Honda nel segno della dinastia Marquez. Mancava l'ufficialità ed è arrivata: Alex Marquez, fratello di Marc, correrà il prossimo anno in Motogp, in sella alla moto ufficiale della casa giapponese. Lo annuncia la stessa Honda in una nota. Il 22enne pilota spagnolo, campione del mondo nella classe Moto2, ha firmato un contratto di un anno. Sarà compagno di squadra del fratello maggiore, il 26enne numero 93 e sei volte iridato nella classe regina.  Marquez Junior sostituisce Jorge Lorenzo, ritiratosi ieri dopo l'ultima gara a Valencia. 

La carriera

Alex Marquez ha esordito nel motomondiale nel 2012, a 16 anni. Campione iridato in Moto3 nel 2014 con la Honda, l'anno successivo è passato in Moto2 nella Kalex. Dopo un paio di anni senza grandi glorie, nel 2017 ha centrato il suo primo successo nella classe media, chiudendo il Mondiale al quarto posto nella classifica piloti. Quest'anno lo spagnolo ha centrato invece 5 successi, laureandosi campione del mondo della Moto2 con 262 punti davanti al sudafricano Binder, fermo a 259 e a Thomas Luthi (250 punti).