Motogp Valencia 2018, Pedrosa alla sua ultima gara (LaPresse)
Motogp Valencia 2018, Pedrosa alla sua ultima gara (LaPresse)

Valencia, 16 novembre 2018 - Due settimane dopo l'appuntamento di Sepang, la MotoGp torna in pista per il Gran Premio della Comunità Valenciana 2018. L'ultima gara della stagione si terrà sul circuito Ricardo Tormo di Valencia con Daniel Pedrosa che saluterà il motomondiale dopo 18 anni di competizioni. Il pilota di Sabadell ha infatti deciso di ritirarsi dal mondo delle corse una volta terminato il suo contratto con la Honda e per tale ragione è stato inserito nella Hall of Fame della MotoGp alla vigilia della sua ultima corsa in classe regina. Lo scorso gp in Malesia ha visto Marc Marquez ottenere l'ennesimo successo (nono stagionale) davanti ad Alex Rins e a Johann Zarc. Grande delusione per Valentino Rossi, caduto nelle battute finali dopo aver dominato la corsa sin dalla partenza. Ora il dottore deve difendere il terzo posto in classifica dal compagno di squadra, Maverick Vinales, distante sole due lunghezze grazie al quarto posto conquistato nell'ultimo gp.

La classifica piloti vede ora il neo-campione del mondo Marquez in testa con 321 punti davanti agli italiani Dovizioso (220 pt) e Rossi (195). Ai piedi del podio, gli inseguitori sono comandati da Vinales (193) il quale precede il quartetto composto da Rins (149), Zarco (149), Crutchlow (148) e Petrucci (144). Chiudono la top ten Iannone (133) e Lorenzo (130).

MotoGP, la classifica piloti completa

Orari tv Motogp Valencia. Oltre il consueto live su Sky, per l'ultimo atto del motomondiale è prevista anche la diretta in chiaro su Tv8. Il programma del weekend è il seguente: venerdì le tre classi scendono in pista per le prime sessioni di prove libere. Nel pomeriggio di sabato, poi, le qualifiche: alle 12.35 la Moto3, alle 14.10 la MotoGp (preceduta alle 13.30 dall'ultima sessione di libere) e alle 15.05 la Moto2. Domenica l'appuntamento con la gara della MotoGp alle 14, preceduta alle 11 dalla Moto3 e alle 12.20 dalla Moto2.

Ecco allora orari, dirette tv e differite nel dettaglio.

Venerdì 16 novembre

9.00 - Moto3, prove libere 1 - diretta Sky Sport Motogp
9:55 - MotoGP, prove libere 1 - diretta Sky Sport Motogp
10:55 - Moto2, prove libere 1 - diretta Sky Sport Motogp
13:10 - Moto3, prove libere 2 - diretta Sky Sport Motogp
14:05 - MotoGP, prove libere 2 - diretta Sky Sport Motogp
15:05 - Moto2, prove libere 2 - diretta Sky Sport Motogp

Sabato 17 novembre

9:00 - Moto3, prove libere 3 - diretta Sky Sport Motogp
9:55 - MotoGP, prove libere 3 - diretta Sky Sport Motogp
10:55 - Moto2, prove libere 3 - diretta Sky Sport Motogp
12:35 - Moto3, qualifiche - diretta Sky Sport Motogp
13.30 - MotoGP, prove libere 4 - diretta Sky Sport Motogp
14:10 - MotoGP, qualifiche - diretta Sky Sport Motogp
15:05 - Moto2, qualifiche - diretta Sky Sport Motogp

Domenica 18 novembre

8:40 - Warm up Moto3, Moto2 e MotoGP - diretta Sky Sport Motogp
11:00 - Moto3, gara - diretta Sky Sport Motogp
12:20 - Moto2, gara - diretta Sky Sport Motogp
14:00 - MotoGP, gara - diretta Sky Sport Motogp

Il programma del weekend su Tv8

Sabato 17 novembre

12:35 - Moto3, qualifiche
14:10 - MotoGP, qualifiche
15:05 - Moto2, qualifiche

Domenica 18 novembre

11:00 - Moto3, gara (23 giri)
12:20 - Moto2, gara (25 giri)
14:00 - MotoGP, gara (27 giri)

PEDROSA LASCIA DOPO 18 ANNI: "MI PIACEREBBE CONCLUDERE SUL PODIO" - "È un momento emozionante e strano per me, quasi irreale. Capirò ciò che sta succedendo solo domenica alla fine della gara. Ringrazio tutto il paddock, i tifosi e i rivali per il grande supporto ricevuto in questi anni. Sono contento di aver dato il via ad una nuova generazione di piloti e aver dato il mio supporto per la crescita di questo mondo". Queste le parole di Daniel Pedrosa, incoronato leggenda della MotoGP alla vigilia dell'ultimo Gran Premio della propria carriera. Il pilota spagnolo lascia infatti la Honda per passare in KTM dove ricoprirà il ruolo di collaudatore. "Il momento più bello - ha proseguito Pedrosa - è sicuramente il primo titolo vinto in 125. È qualcosa che ti resta dentro, oltre ad essere il sogno di ogni bambino che muove i primi passi nel Motomondiale. Ma la sensazione che mi mancherà più di ogni cosa è quella di quando tagli il traguardo per primo. In ogni caso sono contento e soddisfatto della mia carriera: ho ricevuto molto, ho sempre avuto rivali e questo mi ha permesso di imparare molto da loro. Ora siamo al gran finale: mi piacerebbe concludere sul podio a Valencia. Ma voglio godermela fino alla fine senza tanti pensieri, in modo da conservare bei ricordi anche di quest'ultimo GP".

Anche i rivali di tante battaglie hanno commentato l'addio di Pedrosa, tra questi Valentino Rossi il quale non ha mai nascosto il proprio rispetto per lo spagnolo: "Quando Dani è arrivato nel 2006 tutti eravamo molto spaventati, perchè aveva vinto 2 Campionati nella 250 e al la prima gara chiuse 2°, quindi poteva già vincere al debutto. È stato un grande rivale, ricordo battaglie molto dure, forse la più intensa è stata nel 2006 a Brno, quando lottavamo per il 2° posto. Avrebbe meritato un Mondiale perchè ha vinto tantissime gare, è stato super competitivo. Ci mancherà, speravo restasse. È un pezzo importante della MotoGP che se ne va. Un ricordo speciale? Sull'aereo di ritorno dalla Malesia nel 2014 quando abbiamo festeggiato il titolo conquistato da Tito Rabat in Moto2. Abbiamo parlato tanto, è stato un bellissimo momento". Qualche battuta anche per Marquez che ha condiviso il box con il connazionale per ben 6 stagioni: "Condividiamo tanti momenti, abbiamo lottato in pista, ma fuori abbiamo sempre avuto un grande rispetto reciproco. Ho imparato tantissime cose da lui. Fuori dalla pista mi ricordo grandi serate, per esempio una in Giappone al karaoke, era scatenato. Davanti alle telecamere sembra molto timido, ma in realtà è una persona divertentissima. È stato un grandissimo compagno di squadra". Pedrosa lascia quindi il motomondiale dopo 294 gp che lo hanno visto raccogliere 54 vittorie, 49 pole position e 153 podi oltre a 3 titoli tra 125 e 250. Assieme al pilota di Sabadell, anche Alvaro Bautista lascerà il motomondiale dopo 17 stagioni per approdare in Superbike.

IL CIRCUITO - Lungo 4005 metri suddivisi in 14 curve, il circuito Ricardo Tormo è stato dedicato all'omonimo pilota spagnolo deceduto nel 1998. Inaugurato nel 1999, ha ospitato 19 edizioni consecutive del Gran Premio della Comunità Valenciana. Il pilota più vincente è Daniel Pedrosa con 4 successi in classe regina (7 totali), lo spagnolo della Honda è inoltre l'unico pilota ad aver ottenuto almeno una vittoria sul tracciato in tutte le classi. Quattro trionfi (tutti in MotoGP) anche per Jorge Lorenzo il quale precede Valentino Rossi (2) e Marc Marquez (1) in questa speciale classifica. Per quanto riguarda i team, la Honda comanda grazie alle 9 affermazioni conquistate, record che posiziona la casa di Tokyo davanti a Yamaha (7), Ducati (2) e Suzuki (1).