Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Moda Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Moto: Rossi, rientro per Aragon è dura

Ultimo aggiornamento il 7 settembre 2017 alle 18:40
Moto: Rossi, rientro per Aragon è dura
(ANSA) - ROMA, 7 SET - "Il mio ritorno in pista dipende da come starà la gamba. Si vedrà giorno per giorno. L'idea al momento è rientrare a Motegi. Per Aragon, che cade a solo tre settimane dell'incidente la vedi dura". Così Valentino Rossi a Sky Sport nella prima intervista esclusiva dopo l'incidente, di cui è stata diffusa un'anticipazione. "Bisogna vedere come sta la gamba, come reagisce al lavoro, se non si gonfia, bisogna vedere come sto io - ha spiegato Rossi -. L'altra volta sono tornato dopo 40-41 giorni al Sachsenring, e quindi più o meno ci saremo con la tempistica di Motegi. Aragon è molto prima, quindi è difficile. Però noi tutte le mattine proviamo e vediamo". Quanto all'incidente, Rossi ha spiegato di essere caduto alla fine di "un giro di enduro che avrò fatto 200 volte". "Stavamo andando giù piano quando ho preso uno scalino e mi si è mosso il manubrio. Io sono andato giù col piede, con tutto il peso del corpo e della moto e si è rotta la gamba".

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.