(ANSA) - ROMA, 7 SET - "Il mio ritorno in pista dipende da come starà la gamba. Si vedrà giorno per giorno. L'idea al momento è rientrare a Motegi. Per Aragon, che cade a solo tre settimane dell'incidente la vedi dura". Così Valentino Rossi a Sky Sport nella prima intervista esclusiva dopo l'incidente, di cui è stata diffusa un'anticipazione. "Bisogna vedere come sta la gamba, come reagisce al lavoro, se non si gonfia, bisogna vedere come sto io - ha spiegato Rossi -. L'altra volta sono tornato dopo 40-41 giorni al Sachsenring, e quindi più o meno ci saremo con la tempistica di Motegi. Aragon è molto prima, quindi è difficile. Però noi tutte le mattine proviamo e vediamo". Quanto all'incidente, Rossi ha spiegato di essere caduto alla fine di "un giro di enduro che avrò fatto 200 volte". "Stavamo andando giù piano quando ho preso uno scalino e mi si è mosso il manubrio. Io sono andato giù col piede, con tutto il peso del corpo e della moto e si è rotta la gamba".