L'Italia esce ai quarti nel team event
L'Italia esce ai quarti nel team event

Cortina, 17 febbraio 2021 - Un finale da Mondiali di Biathlon o di sci nordico e invece siamo sulle montagne di Cortina: la Norvegia vince il team event in finale contro la Svezia in una gara piena di sorprese. Dopo le critiche della gara individuale di ieri in cui Marta Bassino ha conquistato la medaglia d'oro, oggi nella prova a squadre c'è stata un'organizzazione sicuramente migliore che ha portato una gara show gradevole che ci prepara al meglio all'arrivo delle gare tecniche.

Vai allo speciale Mondiali Cortina 2021

La gara

La Norvegia ha avuto un tabellone complicato ma ha dimostrato grande affiatamento sin dai primi turni: dopo la difficile vittoria contro la formazione degli Stati Uniti, in forte crescita in questo format, i norvegesi hanno superato la Svizzera per soli due centesimi in una gara combattutissima terminata sul 2-2. La Svezia invece è stata l'autentica rivelazione di giornata, dato che ha eliminato in semifinale la Germania contro pronostico, ma nella finalissima ha perso nettamente per 3-1 riuscendo a portare a casa solamente il punto con la stella Sara Hector, ma perdendo tutte le gare maschili e anche quella con Alphand. Successo di squadra pesantissimo per la Norvegia che ottiene il suo primo oro in questo Mondiale grazie al quartetto Stjernesund, Johanssen, Foss-Solevaag, Solheim.

Per quanto riguarda la medaglia di bronzo la Germania riscatta la sconfitta di due anni fa con l'Italia e batte la Svizzera favorita con una super Holdener con il risultato di 2-2 e una miglior differenza nella sommatoria dei tempi.

Il cammino dell'Italia

Per l'Italia un'avventura senza rimpianti: era difficilissimo confermare il risultato dello scorso Mondiale di Are dove arrivò la medaglia di bronzo, e infatti gli azzurri si sono fermati ai quarti di finale. Prima il passaggio del turno contro la Finlandia più sofferto del previsto con un 2-2 finale che ha premiato l'Italia in virtù della somma dei migliori tempi. Tuttavia nel corso di questo primo turno l'Italia ha perso Lara Della Mea per infortunio dopo una caduta e si tema anche un lungo stop per lei. Nella gara successiva contro la Germania è stata schierata Nadia Delago che ha vinto la sua manche, ma inutilmente visto che poi gli altri tre punti sono andati alla Germania che ha eliminato così la nostra squadra formata da Pirovano, De Aliprandini e Borsotti. Da aggiungere che la squadra si è presentata con diverse assenze (fatto accaduto anche ad altre nazionali) visto che molti atleti hanno preferito preparare al meglio i giganti di domani e dopodomani.

Leggi anche - Il programma dei Mondiali di Cortina