Neymar
Neymar

Roma, 17 giugno 2018 - Oggi alle ore 20 alla Rostov Arena sarà il turno di una delle favorite principali del Mondiale: il Brasile. L’avversario dei verdeoro sarà la Svizzera, chiamata ad una impresa quasi impossibile. Il C.t. Tite punta tanto sulla stella Neymar, collocata in un tridente offensivo assieme a Coutinho e Gabriel Jesus: di gol potrebbero arrivarne a grappoli. Ma non è un Brasile solo attacco, infatti la difesa sarà incentrata sulla coppia Miranda-Thiago Silva, con il solito apporto dei terzini Marcelo e Danilo. A dare sostanza alla mediana ci sarà Casemiro, mentre Fernandinho sarà l’uomo di qualità. I verdeoro arrivano al Mondiale dopo due amichevoli terminate con 5 gol fatti e zero subiti: 3-0 all’Austria, 2-0 alla Croazia. Potrebbe essere l'anno buono per i verdeoro che dovranno riscattare l'1-7 della semifinale di quattro anni fa contro la Germania. Sembra dunque una impresa impossibile per la Svizzera che si affida agli ‘italiani’. 4-2-3-1 per Petkovic che avrà Lichsteiner e Rodriguez terzini e il bolognese Dzemaili in mediana. La qualità sarà data da Shaqiri, mentre il bomber designato a fare gol è Seferovic, anche lui con un passato in Italia. Squadra quadrata quella di Petkovic, ma forse con troppo poco talento offensivo per fare la differenza in questa competizione. Per gli elvetici in amichevole un ottimo 1-1 con la Spagna e un netto successo 2-0 contro il Giappone.

Orari tv: Calcio d’inizio alle ore 20 in diretta su Canale 5, sul sito Mediaset e sul dispositivo Premium Play.

Probabili formazioni

Brasile (4-3-3): Alisson; Danilo, Miranda, Thiago Silva, Marcelo; Paulinho, Casemiro, Fernandinho; Coutinho, Gabriel Jesus, Neymar. CT: Tite

Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Schar, Akanji, Rodriguez; Xhaka, Zakaria; Shaqiri, Dzemaili, Zuber; Seferovic. CT: Petkovic