Iran-Spagna 0-1, gol di Diego Costa (Ansa)

Mosca, 20 giugno 2018 - La settima giornata del Mondiale 2018 di Russia consegna i primi verdetti dei Gironi A ee stacca i primi pass per gli ottavi. Finisce 1-0 Portogallo-Marocco con Cristiano Ronaldo ancora una volta decisivo. I lusitani, che salgono a quota 4 punti, condannano i nordafricani all'eliminazione dal torneo (neppure una vittoria nella terza partita servirebbe a passare il turno).

Mondiali 2018 in tv, le partite del 21 giugno

 A Rostov, invece, l'Uruguay batte l'Arabia Saudita 1-0 e si qualifica agli ottavi, 'trascinando' con sè anche la Russia padrone di casa, con cui si giocherà il primo posto del girone A nello scontro diretto di lunedì prossimo. Già fuori i sauditi, fermi a quota zero ed eliminati dunque al pari dell'Egitto.

In serata la Spagna batte l'Iran di misura e mette una prima ipoteca sugli ottavi di finale. 

Mondiali 2018, calendario tv. Le partite che restano

Risultati, tabellone e classifiche aggiornate

PORTOGALLO-MAROCCO 1-0 (rivivi la diretta) - E' ancora una volta Cristiano Ronaldo l'uomo che trascina il Portogallo che batte il Marocco per 1-0. Il Pallone d'oro brucia tutti in tuffo di testa sul cross da calcio d'angolo al 4' del primo tempo ed elimina i nordafricani dal Mondiale.

Tabellino

Portogallo (4-4-2): Rui Patricio, Pepe, Fonte, Soares, Guerreiro, Moutinho (43' st Adrien Silva), João Mário (24' st Fernandes), Bernardo Silva (13' st Gelson Martins), W.Carvalho, Cristiano Ronaldo, Guedes. Ct F. Santos 

Marocco (4-3-3): M. Mohamedi, Dirar, Benatia, Hakimi, Da Costa, Belhanda (29' st Carcela-Gonzales), El Ahmadi (41' st Fajr), Boussoufa, Amrabat, Ziyech, Bouta‹b (24' st El Kaabi). Ct H. Renard 

Arbitro: Geiger (Usa) 

Rete: nel pt 4' Cristiano Ronaldo 

Note - Recupero: 2' e 5' Angoli: 7-4 per il Portogallo Ammoniti: Benatia, Adrien Silva per gioco scorretto Var: 0 

ROSSI_OBJ_FOTO_31938330

URUGUAY-ARABIA SAUDITA 1-0 (rivivi la diretta) -  Un gol di Suarez al 23' regala all'Uruguay il passaggio agli ottavi e condanna l'Arabia Saudita, che però esce a testa alta. Mai veramente pericolosa, la squadra di Pizzi è stata comunque abile a tenere in bilico il risultato fino al 94' contro avversari ben più quotati (compreso Cavani che ha avuto più di un'occasione tra i piedi).

Tabellino

Uruguay (4-4-2): Muslera, Caceres, Godn, Giménez, Varela, Vecino (14' st Torreira), Sánchez (37' st Nandez), C.Rodrguez (14' st Laxalt), Bentancur, Suárez, Cavani. Ct: Tabarez. 

Arabia Saudita (5-5-1): Al Owais, Al-Burayk, Hawsawi, Albulayhi, Al Shahrani; Al Dawsari, Al Jassam (44' pt Al-Mogahwi), Otayf, Al Faraj, Bahebri (30' st Kanno), Al Muwallad (33' st Al Sahlawi). Ct Pizzi 

Arbitro: Turpin (Francia) 

Rete: nel pt 23' Suarez 

Note - Angoli: 3-2 per l'Uruguay. Recupero: 2' e 4' Ammoniti: nessuno Spettatori: 37.000 Var: 0

Helga Lovekaty

IRAN-SPAGNA 0-1 (rivivi la diretta) - Con una rete di Diego Costa la Spagna si prede 3 punti, piazzandosi a quota 4, a parimerito nel girone B con il Portogallo. Finisce 0-2 il match serale contro l'Iran, sfortunata nell'occasione del gol, arrivato per un rimpallo su respinta di Rezaeian. Agli asiatici è stato anche annullato per fuorigioco un gol realizzato da Taremi. Ora gli iberici dovranno affrontare il Marocco già eliminato nell'ultima gara. La strada è in discesa. 

Tabellino

Rete: 8' st Diego Costa. 

Iran (4-4-1-1): Beiranvand; Razaeian, M. Hosseini, M. Pouraliganji, Hajisafi (23' st M. Mohammadi), Ebrahimi, Ezatolahi, Ansarifard (29' st A. Jahanbakhsh), Taremi, Amiri (41' st Ghoddos); Azmoun. A disp. Rashid, Abedzadeh, Torabi, Shojaei, Khanzadeh, P. Montazeri, Reza, Dejagah, Abedzadeh, R. Cheshmi. All. Queiroz. 

Spagna (4-1-4-1): De Gea; Carvajal, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Busquets, Iniesta (26' st Koke); Silva, Isco, Vazquez (33' st Asensio); Diego Costa (44' st Rodrigo). A disp. Kepa, Reina, Nacho, Saul, Thiago, Odriozola, Azpilicueta, Monreal, Aspas. All. Hierro. 

Arbitro: Cunha (Uruguay). 

Note. Ammoniti: Amiri, Ebrahimi (I)

Helga Lovekaty e Bruna Marquezine