Gimenez (Ansa)
Gimenez (Ansa)

Mosca, 15 giugno 2018 - Dopo il match inaugurale tra i padroni di casa della Russia e l'Arabia Saudita, nella giornata di oggi, 15 giugno, prenderà materialmente il via il Mondiale 2018, con 3 match in programma. Alle 14 si è cominciato con Egitto-Uruguay, deciso deciso al 90esimo da una rete di Gimenez in favore della Celeste. Il match delle 17 del Gruppo B tra Marocco e Iran ha visto il successo a sorpresa della formazione iraniana guidata da Carlos Quieroz, grazie a una autorete al 95' di Aziz Bouhaddouz. La giornata si è chiusa con lo spettacolare derby iberico finito Portogallo-Spagna 3-3.

Mondiali 2018, Robbie Williams show alla cerimonia di apertura

EGITTO-URUGUAY 0-1 (Rivivi qui la diretta) - Fatica 90 minuti l'Uruguay per avere la meglio di un generoso e organizzato Egitto. Decide un gol del difensore Gimenez allo scadere, un'incornata di testa che sfonda il muro nordafricano. Non è stato della partita Mohamed Salah, stella del Liverpool e della nazionale egiziana. L'ex Roma e Fiorentina, annunciato fra i disponibili ieri dal tecnico Hector Cuper, si è accomodato in panchina e da lì non si è mosso. Con lui in campo, nelle prossime partite, per l'Egitto potrebbe essere un'altra storia. 

Tabellino e pagelle

Egitto (4-2-3-1): El Shenawy 7.5; Fathi 6, Gabr 6, Hegazy 6, Abdel-Shafi 6; Hamed 6 (6'st Morsy 6), Elneny 6.5; Warda 6 (38'st Ramadan sv), Abdalla 6, Trezeguet 6.5; Mohsen 5.5 (18'st Kahraba 6).
In panchina: El Hadary, Ekramy, El Mohamady, Gaber, Salah, Ashraf, Hamdy, Shikabala, Samir. Allenatore: Cuper 6.

Uruguay (4-4-2): Muslera 6; Varela 6, Godin 6.5, Gimenez 6.5, Caceres 5.5; Nandez 5.5 (13'st Sanchez 6), Vecino 5 (42'st Torreira sv), Bentancur 5.5, De Arrascaeta 6 (14'st Rodriguez 6); Suarez 4.5, Cavani 6.5.
In panchina: Martin Silva, Campana, Stuani, Gaston Silva, Pereira, Laxalt, Gomez, Coates, Urretaviscaya. Allenatore: Tabarez 6.

Arbitro: Kuipers (Ned) 6.
Rete: 45'st Gimenez.
Note: giornata fresca, terreno in perfette condizioni.
Ammoniti: Trezeguet, Hegazy. Angoli: 5-0 per l'Uruguay. Recupero: 1'; 5


MAROCCO-IRAN 0-1 (Rivivi qui la diretta)- Al Saint-Petersburg Stadium di San Pietroburgo l'Iran batte il Marocco, nella sfida tra Cenerentole del Gruppo B.  Il CT Queiroz trova tre punti insperati grazie a un'autorete di Aziz Bouhaddouz, centravanti del St. Pauli, inserito da Renard da un quarto d'ora scarso per l'assalto finale. 

Il tabellino e le pagelle

MAROCCO (4-2-3-1): Munir 7; N.Amrabat 6.5 (31'st S.Amrabat 5.5), Benatia 6, Saiss 6, Hakimi 6; El Ahmadi 6, Boussoufa 6; Ziyech 5.5, Belhanda 5, Harit 5.5 (37'st Da Costa sv); El Kaabi 5.5 (32'st Bouhaddouz 4) In panchina: Bounou, Mendyl, Fajr, Boutaib, Ait Bennasser, Dirar, En Nesyri, Tagnaouti, Carcela Allenatore: Renard 5.5 

IRAN (4-1-4-1): Beiranvand 7.5; Rezaeian 6, Pouraliganji 6.5, Cheshmi 6, Hajisafi 6.5; Ebrahimi 6 (34'st Montazeri sv); Jahanbakhsh 5.5 (40'st Goddos sv), Masoud Shojaei 5.5 (23'st Mehdi 6), Amiri 6, Ansarifard 6; Azmoun 5.5 In panchina: Torabi, Mohammadi, Rashid, Khanzadeh, Reza, Hosseini, Dejagah, Abedzadeh, Ezatolahi Allenatore: Queiroz 6.5 

ARBITRO: Cakir (Turchia) 6.5 

 

image

PORTOGALLO-SPAGNA 3-3 (Rivivi la diretta testuale) - Al Fisht Olympic Stadium di Sochi la sfida tra il Portogallo, di Cristiano Ronaldo, e La Spagna, del neo ct Hierro, è finita 3-3. CR7 assoluto protagonista con una tripletta decisiva per il pari. Dall'altra parte Furie Rosse guidate da Diego Costa, che con una doppietta trova la x due volte. E' Nacho a spaventare i lusitani col 3-2. Ma Ronaldo alla fine estrae dal cappello il terzo numero di una serata perfetta, e su punizione pareggia.  

Tabellino e pagelle 

Portogallo (4-4-2): Rui Patricio, Guerreiro, Pepe, Fonte, Cedric, William Carvalho, Joao Moutinho, Bernardo Silva (24' st Quaresma), Bruno Fernandes (23' st Joao Mario), Cristiano Ronaldo, Guedes (35' st Andrè Silva). (12 Lopes, 22 Beto, 15 Pereira, 2 Bruno Alves, 19 Mario Rui, 13 Ruben Dias, 4 Manuel Fernandes, 23 Adrien Silva, 18 Gilson Martins). All.: Santos. 

Spagna (4-1-4-1): De Gea, Nacho, Piquè, Sergio Ramos, Jordi Alba, Busquets, David Silva (41' st Lucas Vazquez), Iniesta (25' st Thiago), Koke, Isco, Diego Costa (32' st Iago Aspas). (13 Kepa, 23 Reina, 2 Carvajal, 14 Azpilicueta, 16 Nacho Monreal, 12 Odriozola, 7 Saul, 20 Asensio, 9 Rodrigo). All.: Hierro. 

Arbitro: Rocchi (Italia). 

Dybala (Juventus), attaccante dell'Argentina (Afp)