Il tabellone

Bologna, 13 giugno 2018 – Trentadue squadre, una sola alzerà il trofeo più ambito. Il Mondiale di Russia 2018 parte all’insegna dello spettacolo con una pioggia di talenti in gara e tante squadre competitive. Vediamo girone per girone le favorite, le sorprese e i possibili incroci agli ottavi di finale del campionato del mondo di calcio, per un tabellone che si preannuncia equilibrato su tutti e due i lati, a meno che qualche big non arrivi seconda nel proprio gruppo, complicando i piani per sé e per gli altri.

Mondiali 2018, la Spagna esonera Lopetegui a 48 ore dall'esordio. Arriva Hierro

Mondiali 2018, il calendario tv. Tutte le partite in diretta su Mediaset

REGOLAMENTO – 32 squadre suddivise in 8 gruppi da 4 squadre, le prime due passeranno agli ottavi, le altre due saranno eliminate. I requisiti: qualificate le due squadre con il maggior punteggio in classifica (3 punti a vittoria, 1 punto a pareggio), in caso di arrivo in parità conteranno 1 scontri diretti, 2 differenza reti, 3 numero di gol segnati, 4 sorteggi. Dagli ottavi in avanti gara singola ad eliminazione diretta, in caso di parità al novantesimo supplementari (senza golden gol) e in caso di ulteriore parità calci di rigore.

Helga Lovekaty e Bruna Marquezine

GIRONE A – Il girone A presenta i padroni di casa della Russia assieme a Uruguay, Egitto e Arabia Saudita. Appare un gruppo abbastanza equilibrato con la sola Arabia sfavorita. L’Uruguay sembrerebbe avere qualcosa in più per la prima piazza, Russia e Egitto potrebbero giocarsi il secondo posto con la prima favorita.
GIRONE BSpagna e Portogallo domineranno il girone B con Marocco e Iran vittime designate. Da stabilire solo chi si prenderà il primo posto tra le due iberiche. Chi arriva secondo potrebbe trovarsi dalla parte di Francia, Brasile e Inghilterra, chi arriva prima finirà verosimilmente dalla parte di Germania e Argentina
GIRONE CFrancia favorita assoluta per il primo posto, mentre Australia, Perù e Danimarca si giocheranno il secondo posto disponibile. Potrebbe esserci qui una sorpresa, con i peruviani secondi a discapito degli australiani, in difficoltà nello spareggio con la Siria, e dei danesi, di fatto aggrappati al solo Eriksen.
GIRONE D – Forse il vero girone di ferro della competizione. L’Argentina dell’attacco atomico sembra leggermente favorita per il primo posto, ma la Croazia è squadra temibile e di vertice. Occhio anche alla Nigeria e allo spirito dell'Islanda. Argentina e Croazia sembrano avere comunque qualcosa in più.
GIRONE E – E’ il gruppo del Brasile, e per i verdeoro non dovrebbero esserci problemi. Per il secondo posto sono tutte in ballo, la testa di serie è la Svizzera, ma la Serbia potrebbe produrre la sorpresa. Un gradino sotto la Costa Rica. Pronostico: Brasile e Serbia.
GIRONE F – In questo girone dovrebbe avere vita abbastanza facile la Germania che affronterà Messico, Svezia e Corea del Sud. Teutonici primi, per la seconda piazza il Messico potrebbe sbaragliare la concorrenza, d’altronde la Svezia non ha di certo fatto una gran impressione contro l’Italia…
GIRONE G – Duello in vetta per il primo posto tra Belgio e Inghilterra, potrebbe decidere lo scontro diretto, ma i leoni inglesi dovrebbero finalmente trovare il guizzo giusto. Panama è la cenerentola e la squadra materasso, pochissime speranze anche per la Tunisia.
GIRONE H – Altro girone potenzialmente equilibrato. Sulla carta per la prima piazza il duello sembra tra Colombia e Polonia, i cafeteros sembrano leggermente favoriti, ma squadre come Senegal e Giappone dovrebbero rendere competitivo l’intero girone facendo soffrire più del previsto le due favorite. Pronostico: Colombia prima, Polonia seconda.

POSSIBILI ACCOPPIAMENTI OTTAVI – Sulla carta nella parte sinistra del tabellone potrebbero scontrarsi Uruguay-Portogallo, Francia-Croazia, Brasile-Messico e Inghilterra-Polonia. Nella parte destra Spagna-Russia, Argentina-Perù, Germania-Serbia e Colombia-Belgio.

image