Guido Migliozzi e Giulia Molinaro (nella foto) sono i giovani leoni azzurri che stanno facendo parlare tutto il mondo. Sono giovani, talentuosi e con tanta voglia di emergere. L’azzurro ha conquistato il quarto posto la scorsa settimana all’esordio in un torneo Major e la proette gli ha risposto a sette...

Guido Migliozzi e Giulia Molinaro (nella foto) sono i giovani leoni azzurri che stanno facendo parlare tutto il mondo. Sono giovani, talentuosi e con tanta voglia di emergere. L’azzurro ha conquistato il quarto posto la scorsa settimana all’esordio in un torneo Major e la proette gli ha risposto a sette giorni di distanza aggiudicandosi la terza posizione nel Kpmg Championship Pga, terzo dei quattro titoli dello Slam giocato ad Atlanta. Per la Molinaro si tratta del migliori risultato in carriera, secondo azzurro di sempre dopo il play off perso da Stefani Croce nel 2000, che coincide con la qualifica per i prossimi giochi olimpici. La gara è stata vinta da Nelly Korda, al terzo titolo in stagione dopo quello della scorsa settimana, che è diventata la numero uno al mondo. Nelly, figlia dei noto tennista Petr e Regina Rajchrtová, rispettivamente major winner e partecipante alle Olimpiadi di Seul nel 1988, volerà a Tokyo con la sorella rappresentando gli Stati Uniti. "È tutto così fantastico. La prima vittoria in un Major, i Giochi al fianco di mia sorella, purtroppo senza poter aver accanto la nostra famiglia. Sto vivendo il momento più bello della mia carriera e voglio godermelo al massimo".

Migliozzi ha sfruttato nel migliore dei modi la possibilità di tornare nuovamente in campo in Usa nel Travelers. La gara è stata vinta da Harris English dopo un acceso play off contro Kramer Hickcok durato ben 8 buche. Il 24enne vicentino ha ottenuto un brillante 13° posto entrando tra i primi 70 giocatori al mondo (68°).

Andrea Ronchi