Lorenzo Baldassarri  (Ansa)
Lorenzo Baldassarri (Ansa)

Misano Adriatico (Rimini), 11 settembre 2016  - Il sudafricano Brad Binder ha vinto il Gp di San Marino, tredicesima prova del Motomonidale, classe Moto3 sul circuito di Misano Adriatico. Il pilota della Red Bull Ktm Ajo, partito dalla pole position, ha avuto la meglio nella bella battaglia fino all'ultima curva con Enea Bastianini in sella alla Honda. Terzo posto per lo spagnolo Joan Mir su Ktm. Bene anche Nicolo Bulega (Ktm) che ha chiuso in quarta posizione. In classifica Binder con 229 punti allunga il suo vantaggio di 106 punti sul secondo che è proprio Bastianini.

L'ordine d'arrivo per la classe Moto3. 

1. Brad Binder (Rsa) KTM 38:39.142; 
2. Francesco Bagnaia (Ita) Mahindra 38:39.325; 
3. Bo Bendsneyder (Ola) KTM 38:39.478;
4. Stefano Manzi (Ita) Mahindra 38:39.929; 
5. Nicolo Bulega (Ita) KTM 38:39.944; 
6. Fabio Di Giannantonio (Ita) Honda 38:40.025; 
7. Niccolo Antonelli (Ita) Honda 38:40.062; 
8. Enea Bastianini (Ita) Honda 38:40.158; 
9. Aron Canet (Spa) Honda 38:40.551; 
10. Joan Mir (Spain) KTM 38:40.335. 


La classifica

1. Brad Binder (Rsa) KTM 229; 
2. Enea Bastianini (Ita) Honda 123; 
3. Jorge Navarro (Spa) Honda 118; 
4. Nicolo Bulega (Ita) KTM 113; 
5. Francesco Bagnaia (Ita) Mahindra 110; 
6. Joan Mir (Spa) KTM 106; 
7. Fabio Di Giannantonio (Ita) 98; 
8. Romano Fenati (Ita) KTM 93; 
9. Jakub Kornfeil (Cze) Honda 80; 
10. Niccolò Antonelli (Ita) Honda 79.  

MOTO2 - Lorenzo Baldassarri ha vinto nella classe Moto2. Si tratta del primo successo in carriera dell'italiano, che ha preceduto sul podio Alex Rins e Takaaki Nakagami. Quinto posto per Franco Morbidelli. In classifica Rins si avvicina a soli tre punti dal leader Zarco, che si è piazzato in quarta posizione.

L'ordine d'arrivo per la classe Moto2. 

1. Lorenzo Baldassarri (Ita) Kalex 42:45.885; 
2. Alex Rins (Spa) Kalex 42:48.408; 
3. Takaaki Nakagami (Jap) Kalex 42:52.084; 
4. Johann Zarco (Fra) Kalex 42:54.827; 
5. Franco Morbidelli (Ita) Kalex 42:55.901; 
6. Thomas Luthi (Svi) Kalex 42:56.980; 
7. Hafizh Syahrin (Mal) Kalex 42:58.933; 
8. Jonas Folger (Ger) Kalex 43:00.489; 
9. Sandro Cortese (Ger) Kalex 43:01.532; 
10. Alex Marquez (Spa) Kalex 43:06.605.