24 apr 2022

Milan, Ibra per rispondere

Torna Zlatan almeno in panchina: Pioli stasera tenta il controsorpasso a Roma

ilaria checchi
Sport
Zlatan Ibrahimovic, 40 anni, al ritorno almeno per la panchina
Zlatan Ibrahimovic, 40 anni, al ritorno almeno per la panchina
Zlatan Ibrahimovic, 40 anni, al ritorno almeno per la panchina

di Ilaria Checchi

Milano

Inzaghi ha messo la freccia e il sorpasso è avvenuto: il Milan è però pronto ad espugnare l’Olimpico. Rispondendo alla vittoria dell’Inter per riprendersi la vetta della serie A. La doppia sfida "Madonnina versus Colosseo" offerta dal turno di campionato vede le romane in svantaggio ma stasera la Lazio, alla caccia di un posto in Europa, è pronta a fare un favore ai "gemellati" interisti: questo Pioli lo sa bene ma, seguendo il solito il trend stagionale, anche in questa occasione il tecnico emiliano è costretto a fare i conti con l’infermeria. L’indisponibile di turno, stavolta, è Ismael Bennacer, non avendo ancora recuperato del tutto dalla distorsione alla caviglia accusata nel derby di Coppa Italia. Possibile, dunque, che Kessié venga arretrato a centrocampo accanto a Tonali lasciando le chiavi della trequarti a Brahim Diaz, una delle poche note dolci nella disfatta contro i nerazzurri. Per la trasferta capitolina il Milan ritrova invece Ante Rebic (nessun caso, il croato di soffre di una tendinite cronica) e soprattutto Zlatan Ibrahimovic: lo svedese è infatti partito con il gruppo e, anche se non dovesse scendere in campo, la sua presenza sarà comunque vitale soprattutto in ottica volata finale. L’ansia di fare risultato ad ogni costo, dunque, torna impellente per il Diavolo che tramite il suo mentore sottolinea come sarebbe stato più giusto giocare in contemporanea nelle ultime giornate proprio per evitare di conoscere già il risultato della diretta avversaria. Un sassolino che Pioli si è levato dalla scarpa insieme a un "avviso" ai prossimi direttori di gara dopo i tanti torti arbitrali subiti finora: "Perché gli episodi si bilancino, deve succedere qualcosa in queste cinque partite che non è accaduto finora" il sibillino commento del tecnico che invece preferisce non sbilanciarsi sul futuro del club, sottolineando come il presente sia molto solido.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?