3 mar 2022

Mazepin, la stagione è già in bilico Nuova chance per Giovinazzi alla Haas

In Gran Bretagna stop ai piloti russi e il team rimuove un ricco sponsor. Ferrari accelera anche sugli Esports

leo turrini
Sport

di Leo Turrini Antonio Giovinazzi meriterebbe di stare in Formula Uno per il suo talento. Ma l’unico italiano in griglia è stato messo a piedi dai soldi del cinese Zhou, suo sostituto all’Alfa Sauber. Adesso per il pugliese potrebbe aprirsi uno spiraglio, purtroppo legato alle tragiche vicende dell’Ucraina. Mentre la federazione internazionale dell’automobilismo ha deciso di lasciare gareggiare i drivers russi ma senza insegne del loro paese, gli inglesi sono andati in direzione opposta. Bando totale: il che significa che Nikita Mazepin (nella foto), figlio di un ricchissimo imprenditore della zona di Mosca, non potrà comunque disputare il Gran Premio di Silverstone per la sua scuderia, la americana Haas, la stessa per la quale corre Mick Schumacher, il figlio del Campionissimo. Non solo. La Haas finanziariamente sta in piedi anche grazie ad una robusta sponsorizzazione di una azienda russa, legata agli interessi della famiglia Mazepin. Già la settimana scorsa, durante i test di Barcellona, gli americani avevano rimosso il logo dello sponsor russo. Quindi il futuro del giovane Nikita nel Circus è molto incerto. Qui potrebbe tornare in gioco Giovinazzi. La Haas ha storicamente una robusta partnership con la Ferrari, che fornisce al team diretti dall’ altoatesino Steiner la power unit. E un gruppo di ingegneri del Cavallino, capitanati da Simone Resta, sono stati “distaccati” presso la scuderia a stelle e strisce. Giovinazzi, attualmente impegnato in Formula E, fa ancora parte dell’orbita ferrarista. Mattia Binotto ha sempre dichiarato di volerne favorire il rientro nei Gran Premi. Staremo a vedere se due più due fa quattro. Ferrari negli Esports. Nuovo capitolo per il Cavallino nelle competizioni automobilistiche virtuali: Fda Esports Team diventa Scuderia Ferrari Velas Esports Team, con un impegno ancora più diretto della Gestione Sportiva in un comparto che vive una continua espansione. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?