RIO DE JANEIRO (Brasile)

Esordio convincente del Brasile nell’edizione 2021 della Coppa America. Sul verde dell’Estadio Nacional di Brasilia, a porte chiuse per la pandemia di Covid-19, i padroni di casa battono per 3-0 il Venezuela, costretto a rinunciare a diversi positivi al nuovo Coronavirus, tra cui capitan Rincon. Ad aprire le marcature è l’ex romanista Marquinhos al 23’, nella ripresa Neymar raddoppia al 19’ su rigore e al 44’ Gabriel Barbosa cala il tris, su assist proprio del fuoriclasse del Psg. La partita è stata preceduta da roventi polemiche ed è stata anche a lungo in forse per la decisione delle autorità di ospitare il torneo dopo che l’Argentina aveva rinunciato per la gravissima situazione del paese legata al Covid-19. In Brasile la situazione non è molto diversa, ma il paese ha comunque accettato di ospitare la manifestazione. Sempre per il Gruppo B, debutto con vittoria anche per la Colombia, che piega all’Arena Pantanal di Cuiab per 1-0 l’Ecuador con la rete decisiva, al 42’ del primo tempo, di Cardona.