Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
2 giu 2022

Marquez va sotto i ferri Il futuro è un’incognita

2 giu 2022

Questa volta, Marquez si ferma sul serio. E senza guardare o pensare a quando potrà tornare in moto. E in pista. I compagni e i rivali li ha salutati tutti al Mugello, domenica sera, prima di volare a casa sua, in Spagna.

Il quarto intervento chiururgico all’omero del braccio destro, programmato sette giorni fa, con trasferta negli Usa, a Rochester, andrà in scena nelle prossime ore. Poi... poi inizierà la lunga, lunghissima, fase di riabalitazione. Marquez potrebbe addirittura già considerare finito il suo Mondiale 2022 (la prima ipotesi di rientro parla di 5 mesi), anche se nella realtà, se tutto – e finalmente – dovesse andare nella direzione giusta, Re Marc potrebbe tornare a girare in pista a settembre, dopo il Gp di Misano. Intanto, da Barcellona, la Honda ha deciso che sarà Stefan Bradl a prendere il posto dello spagnolo. Mentre per il futuro, in attesa di riavere Marquez al top, ha scelto Mir reduce dal crac Suzuki. Il quarto intervento chirurgico alla spalla, è la conseguenza della fretta e degli errori fatti da Jerez 2020 in poi, quando Marquez subì un violento ko con frattura dell’omero.

Riccardo Galli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?