Marquez c’è. Anzi, ancora non si sa. Già, perchè, il Mondiale 2021 riparte proprio dal dubbio più preoccupante: quando e soprattutto come la Honda potrà riavere in sella il suo numero uno?

"I dottori mi hanno dato buone notizie", precisa Marc, mentre si alza il sipario sulla nuova Hrc, quella targata 2021 e che inizierà la stagione con Pol Espargaro. "Detto questo – riprende e semina il panico – non so quando sarò pronto. Di certo c’è che ai test in Qatar non ci vado (a inizio marzo ndr), perchè non mi sento pronto. Punto ad esserci per i due Gp di Losail, ma decideranno i dottori. Se non correrò in Qatar, proverò a farlo in Portogallo o forse a Jerez... Fra tre settimane ho un altro controllo, si vedrà". Nessuna certezza, dunque. Se non quella di aver sbagliato in estate a voler tornare subito in pista col braccio appena operato. "Fu colpa mia", taglia corto Marquez.

Riccardo Galli