Il ritorno di Marc Marquez (nella foto) e il rientro dalla pensione anticipata di Andrea Dovizioso: il Motomondiale in attesa. Giornata chiave sarà il 12 aprile. Lunedì prossimo. Per entrambi. Uno a Madrid, l’altro a Jerez de la Frontera. Marquez sarà all’ospedale Ruber dove l’équipe del...

Il ritorno di Marc Marquez (nella foto) e il rientro dalla pensione anticipata di Andrea Dovizioso: il Motomondiale in attesa. Giornata chiave sarà il 12 aprile. Lunedì prossimo. Per entrambi. Uno a Madrid, l’altro a Jerez de la Frontera. Marquez sarà all’ospedale Ruber dove l’équipe del professor Samuel Antuña, che lo ha operato lo scorso 3 dicembre dopo il calvario della frattura all’omero destro, valuterà se potrà tornare in griglia. Magari già al primo appuntamento in calendario, il 18 aprile a Portimão in Portogallo.

Il ‘Dovi’, invece, sarà in pista per provare la Aprilia e decidere se cedere al corteggiamento della Casa di Noale. Oggi la squadra schiera Aleix Espargarò (che ha mostrato i progressi della moto) e il tester Lorenzo Savadori che, invece, non si è dimostrato competitivo nella mischia. Sette giorni, poi si giocherà a carte scoperte.

Nella giornata di ieri, intanto, è arrivata la penalità per lo spagnolo Jeremy Alcoba e il britannico John McPhee, protagonisti di una lite domenica nel corso della gara della Moto3 dopo essere caduti all’altezza della curva 1. La moto dello spagnolo aveva urtato quella del leader della corsa Darryn Binder, carambolando poi contro quella dello scozzese e mettendo così fuori gioco entrambi. Una volta rialzatosi, McPhee ha cercato di spintonare Alcoba e di tirargli un calcio, lo spagnolo a sua volta ha abbozzato una reazione ma sono arrivati i commissari a separarli. Entrambi partiranno dalla pit-lane nel prossimo gran premio.

M.Galv.