Marc Marquez torna a casa. I progressi dopo il terzo intervento chirurgico, il 3 dicembre, e l’inizio della terapia antibiotica sono stati giudicati soddisfacenti dal suo team medico. Il campione spagnolo della Honda è stato dimesso dall’ospedale di Madrid Ruber Internacional per proseguire la convalescenza a casa, dove proseguirà la cura antibiotica specifica che gli è stata prescritta. A renderlo noto è la Honda.

Il pilota che si era infortunato a Jerez, è stato operato al braccio destro l’ultima volta a inizio dicembre, dopo che i due interventi, il 21 luglio e il 3 agosto, del precedente team medico, non avevano avuto gli effetti sperati. Nel terzo intervento gli è stata rimossa la placca che teneva fissato l’omero fratturato per sostituirla con una nuova. Dopo la convalescenza a casa potrà riprendere gli allenamenti, anche se una data certa non può ancora essere fissata.