Roma all’alba è tornata a vivere la passione dello sport grazie all’Acea Run Rome The Marathon. Rimandata l’edizione del marzo 2020 causa Covid19, i Fori Imperiali sono tornati ad essere lo scenario di una giornata da incorniciare. Con doppietta finale dei keniani, Kiprono tra gli uomini e Cherono tra le maratonete. Scenario unico per i 7.500 partecipanti, in gara su un percorso immerso tra il Colosseo, l’Altare della Patria, i Fori, e poi piazza del Popolo. Vincitore è stato il debuttante keniano Clement Langat Kiprono in 2h08’23’’. Primo italiano Michele Palamini (G.A. Vertovese), decimo in 2h22’47’’. L’attesissimo Giorgio Calcaterra, alla sua 250ª maratona, ha concluso in 2h42’05’’.