I no vax si schierano a favore del giocatore di basket dei Brooklyn Nets Kyrie Irving (nella foto) che si è rifiutato di vaccinarsi contro il Covid e per questo è stato escluso dalla squadra. I dimostranti anti-vaccini si sono riuniti domenica fuori dal Barclays Center per dare il loro sostegno al 29enne atleta australiano, una vera star del campionato, prima dell’esordio casalingo Nba della sua squadra. Alcuni manifestanti – come riporta la Bbc – hanno sfondato le barriere all’esterno dell’arena prima di essere affrontati dalla sicurezza. Non sono stati segnalati arresti o feriti. "Il Barclays Center ha chiuso brevemente i battenti oggi per allontanare i manifestanti dalle porte principali della piazza e garantire che gli ospiti potessero entrare in sicurezza nell’arena – ha dichiarato un portavoce del Barclays Center –. Solo gli ospiti con biglietto sono stati in grado di entrare nell’edificio e la partita si è svolta secondo il programma". Senza Irving, i Nets hanno perso 111-95 contro gli Charlotte Hornets.