Da un versante all’altro delle Alpi, il maltempo ha completamente paralizzato la collaudatissima macchina organizzativa del circo bianco. A Bormio tantissima neve e pure la nebbia hanno costretto alla cancellazione del superG uomini sulla massacrante pista Stelvio: impossibile ripulire a dovere le vie di fuga indispensabili quando si viaggia a più di 100 kmh ed impensabile far alzare in volo l’elicottero in caso di incidente. A Semmering, in Austria, una vera e propria tempesta di vento ha fatto addirittura annullare la seconda manche dello slalom gigante donne dopo che la prima, seppure con qualche fastidiosa raffica, era stata portata a termine con la slovacca Petra Vhlova al comando e l’azzurra Marta Bassino (nella foto) a tampinarla da vicino in seconda posizione.

A Bormio si disputerà oggi il superG rinviato ieri, domani la discesa che era in programma lunedì ma che aveva già subito un saggio spostamento in avanti. A Semmering si è invece deciso di cancellare il gigante per riprogrammarlo a tempi migliori. Per cui oggi in Austria ci sarà solo lo slalom speciale, ultima gara donne del 2020. Prima manche alle 15,15 e seconda alle 18,30.