13 mar 2022

Maignan decisivo, Messias non si vede

Messias ieri in difficoltà
Messias ieri in difficoltà
Messias ieri in difficoltà

MAIGNAN 7. La parata su Luperto a inizio ripresa è una prodezza. Non semplice nemmeno la respinta su corner di Bajrami.

CALABRIA 6. Non serve spingere contro un Empoli che sta parecchio sulle sue.

KALULU 7. Gioca con grande calma, anche quando calcia dal limite il pallone dell’1-0 che finisce alle spalle di Vicario.

TOMORI 6,5. Sempre in anticipo su Pinamonti. Tenta anche una conclusione al volo per il possibile 2-0, ribattuta.

FLORENZI 6,5. Molto propositivo a sinistra, Vicario gli nega un gol e manda fuori una seconda occasione. Cala nella ripresa.

BENNACER 6,5. Continuo nell’azione, rischia poco e fa quasi sempre la cosa giusta. Esce per far posto al più alto Krunic, in vista della bagarre finale.

TONALI 6. Per una volta gioca una gara "normale". Frenato da un problema fisico a metà primo tempo, ma resta in campo. MESSIAS 5,5. Tenta qualche timida accelerazione. Poco.

KESSIE 6. Un bello scambio con Florenzi in avvio di partita, conquista la punizione dell’1-0. Qualche palla persa.

LEAO 6. A corrente alternata, ma quando accende il turbo rischia sempre di lasciarne alle spalle un paio.

GIROUD 6. Lotta, sgomita, gioca di sponda. Il suo lo fa sempre, conclusioni a rete se ne vedono poche e senza fortuna.

All. PIOLI 6. Ottimo primo tempo. Deve mettere mano coi cambi quando la squadra perde un po’ di sprint, in attacco.

DIAZ 5,5. Pioli gli chiede un cambio di passo sulla trequarti che non si vede.

SAELEMAEKERS 6,5. Fondamentale un suo ripiegamento difensivo con cui toglie una buona chance all’Empoli.

REBIC sv. IBRAHIMOVIC .sv KRUNIC sv.

VOTO MILAN 6.

ARBITRO: CHIFFI 6. La partita è semplice, senza episodi difficili.

m .t.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?