L’attesa sta per finire: stanotte alle 4 italiane scatterà la finale della Prada Cup fra Luna Rossa e gli inglesi di Ineos UK ad Auckland, Nuova Zelanda. Sarà battaglia all’ultimo refolo di vento, onda dopo onda, fra decolli sui deltaplenici ‘foil’ e atterraggi densi di suspence. Sarà il mare a dire l’ultima parola. In palio, fra gli inglesi e gli italiani che espongono il guidone del Circolo della Vela Sicilia di Mondello (Palermo), ci sarà il trofeo, ma non solo: ci sarà soprattutto la possibilità di lanciare la sfida al ‘defender’ della 36a Americàs Cup, il trofeo velico più antico del mondo, ossia i padroni di casa di Emirates Team New Zealand, che aspettano ormai da settimane di conoscere il nome del sindacato che spera di portarlo altrove. Due le regate al giorno, sia stanotte che quella tra domani e domenica. Turno infrasettimanale mercoledì 17, poi un week-end da urlo: da venerdì 19 a domenica 21 febbraio sono previste due regate al giorno. L’eventuale spareggio (gara-13, vale a dire la ‘bella’) è previsto per lunedì 22 febbraio. Tutte le giornate di regata avranno inizio alle 4 italiane, ossia le 16 neozelandesi. Andrà a sfidare l’equipaggio ‘kiwi’ dal 6 marzo chi, fra Luna Rossa e Ineos UK, vince sette regate.

Tutte le regate in diretta su Sky e RaiDue.