"Non solo le barche da regata hanno bisogno di pratica, ma anche gli ufficiali di regata e tutti gli altri. Certamente la mia prospettiva è che mi piacerebbe uscire in mare qualche giorno in più". Lo ha detto, riporta il New Zealand Herald, il direttore di gara della Coppa America, Iain Murray.

L’organizzazione della regata più famosa e antica del mondo sta pensando così di recuperare la Christmas Race, annullata nel weekend passato per mancanza di vento, e aggiungere altri match all’avvicinamento verso la sfida vera e propria, in calendario dal 6 marzo tra i titolari dela Coppa e lo sfidante, che verosimilmente sarà scelto tra Luna Rossa e American Magic visto le prestazioni deludenti di Ineos UK.

Murray ha ipotizzato del date del 7, 8, 11 e 12 gennaio per recuperare la regata annullata e magari aggiungere ulteriori gare di prova, ma ha sottolineato che è ancora necessaria una discussione.