Luna Rossa e Team New Zealand si sfideranno per la Coppa America solo a partire dal 10 marzo, non prima. La decisione è stata presa dal governo della Nuova Zelanda a causa del lockdown che sta interessando Auckland per una settimana. La prima ministra Jacinda Arden ha infatti annunciato il lockdown di livello 3 per la capitale neozelandese a partire da ieri e per i successivi sette giorni. Questo significa che non si regaterà il prossimo weekend, quando erano previste le prime regate.

Le nuove operazioni di stazza (oltre le quali non sono più possibili modifiche alle imbarcazioni) dovrebbero svolgersi il 3 marzo, pertanto i due team avranno due giorni in più del previsto per apportare qualche cambiamento: Luna Rossa ha già lavorato sui foil e sulle vele, ma c’è chi parla di ‘asso nella manica’ da parte dei neozelandesi, assai esperti in queste fasi dell’America’s Cup.