Con una decisione per certi versi incredibile la Lube Civitanova ha esonerato ieri Fefè De Giorgi e si accinge a riabbracciare Chicco Blengini, ct azzurro, che avrà il doppio incarico fino agli Europei di settembre.

L’esonero di De Giorgi arriva dopo la sconfitta interna nella gara d’andata dei quarti di Champions League contro i polacchi del Kedzierzyn, tra cinque giorni è previsto il ritorno. Il tecnico aveva riportato la Lube a vincere praticamente tutto: dal suo ritorno, uno scudetto, una Champions League, un Mondiale per Club e due Coppe Italia, l’ultima delle quali meno di un mese fa.

Blengini, come il ct della femminile Mazzanti, ha rinnovato il contratto a gennaio con la Fipav per guidare la nazionale ai Giochi di Tokyo e agli Europei con una clausola che consente il doppio incarico fino ad allora. Il suo ritorno alla Lube era già in cantiere per il prossimo campionato, in pratica sarà anticipato.