Ad Avondale, in Louisiana, lo Zurich Classic of New Orleans - torneo a coppie del PGA Tour di golf - va al duo composto da Cameron Smith e Marc Leishman. Gli australiani hanno superato alla prima buca play-off i sudafricani Louis Oosthuizen-Charl Schwartzel dopo una altalena di emozioni che li aveva visti chiudere le 72 buche regolamentari appaiati con un totale di 268 (-20) colpi. Smith, 27enne di Brisba+ne, è il primo giocatore dal 2017 - quando l’evento da individuale è diventato un torneo a coppie - a imporsi per la seconda volta. Quattro anni fa riuscì a spuntarla, sempre allo spareggio, affiancato dallo svedese Jonas Blixt (insieme sconfissero gli americani Scott Brown-Kevin Kisner). Per Leishman, 37enne di Warrnambool, è il sesto titolo sul PGA Tour in 303 apparizioni. Mentre per Smith è il terzo (in 144 partenze sul circuito e sempre al play-off), il secondo a coppie in questo torneo (per lui anche una affermazione individuale nel Sony Open 2020 alle Hawaii). Tra i big Top 10 per lo spagnolo Jon Rahm e l’americano Ryan Palmer (campioni uscenti, hanno vinto la rassegna nel 2019, nel 2020 non s’è giocata per Covid), 9i con 271 (-17).