Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 mag 2022

Leclerc, un tabù da sfatare in casa

A Montecarlo due ritiri e un diciottesimo posto, oggi le libere dalle 14. Riecco Raikkonen: farà la Nascar

27 mag 2022
leo turrini
Sport

di Leo Turrini

Si fa presto a dire Montecarlo. Si fa presto a scomodare il fattore campo come elemento in più a favore di Carletto. In verità, a casa sua Leclerc non è mai stato baciato dalla sorte. Anzi, in qualunque categoria abbia gareggiato sul bizzarro tracciato monegasco, il ferrarista è sempre rimasto a piedi.

Lo dico? Meglio, lo scrivo: le tradizioni negative esistono per essere cancellate. Non c’è maledizione che tenga di fronte al talento di Carletto. Persino 12 mesi fa, con una macchina oggettivamente impresentabile, il giovanotto era riuscito a conquistare la pole, poi vanificata da un botto in extremis con relativa mancata partenza alla domenica

Il sogno. Mai dire Montecarlo, ancora. Sì, insomma, ci siamo già capiti: dopo la amarissima beffa spagnola, altissima è la pressione sulla scuderia di Maranello. La sequenza di successi firmata da Max Verstappen ha reso meno esaltante la primavera Ferrarista.Dunque, urge una risposta immediata. Urge una vittoria secca. Urge una prova di orgoglio da parte di Carlos Sainz.

L’iberico non ha apprezzato le critiche che gli sono piovute addosso dopo le più recenti esibizioni. Tocca a lui rispondere in pista. Subito, magari.

Soluzioni. Nel Principato la Ferrari si è presentata con diverse soluzioni da sperimentare prima di una decisione definitiva. È possibile, considerate le caratteristiche del circuito, il ritorno al vecchio fondo piatto, mentre si stanno vagliando le combinazioni tra componente termica e componente ibrida della power unit.

Oggi, prima alle 14 e poi alle 17, saranno disputate le prove libere. Dai cronometri arriveranno i primi chiarimenti sulla consistenza della Rossa, sulla competitività della Red Bull e sui progressi di Mercedes, che conta di sfruttare le anomalie del tracciato per conquistare il ruolo di terzo incomodo.

Kimi. A margine dell’evento, una notizia curiosa. Kimi Raikkonen, ultimo campione del mondo al volante di una Ferrari nell’ormai remoto 2007, ritiratosi a termine della passata stagione, ha ceduto al fascino della Nascar, la categoria americana che esalta le sfide ruota a ruota sugli ovali.

KR7 debutterà il 21 agosto a Watkins Glen al volante di una Chevrolet.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?