Giuseppe Tassi

Nei giochi dello scudetto la Juve c’è. Un gol in scivolata di Ramsey doma un Sassuolo gigantesco, ridotto in dieci uomini per un tempo ma capace di tener testa ai campioni fino agli ultimi palpiti della partita. E’ una gara di bellezza selvaggia, una storia di calcio avvincente che conferma la crescita della squadra di Pirlo, ma anche l’eccellente livello tecnico degli emiliani di De Zerbi. E’ una Juve che fatica ad agganciare la vittoria dopo un incredibile errore di CR7 a tu per tu con il portiere.

All’interno