Un giro sul circuito dove un’ora e mezzo dopo avrebbe preso il via, ieri pomeriggio, la 24 Ore di Le Mans. L’ha compiuto, a bordo della sua Alpine di Formula Uno, Fernando Alonso, che la 24 Ore più famosa del mondo l’aveva vinta con la Toyota nel 2018 e nel 2019. Per la prima volta su questo circuito ha girato una monoposto di F1 e quindi quello del pilota spagnolo è da considerarsi un giro storico.

La gara, l’89esima della storia, ha poi preso il via alle 16, con John Elkann nelle inedite vesti di ‘Official Starter’. Sessantuno i concorrenti partiti, suddivisi nelle varie categorie. La giornata si era aperta alle 11.30, quando le macchine hanno effettuato i primi giri per il tradizionale warm-up. Le prime fasi di gara si sono svolte su pista bagnata a causa della pioggia. Un inizio decisamente movimentato, in cui c’è stato anche uno scontro tra la Toyota numero 8, guidata da Sebastien Buemi, e la Glickenhaus numero 708 di Olivier Pla. Oggi alle 16, il vincitore.