Un percorso di formazione sui temi dell’integrità sportiva e del match-fixing - le combine con l’obiettivo di scommetere - dedicato ai calciatori delle giovanili dei club di Serie A e del campionato Primavera. L’iniziativa, promossa dalla Lega Serie A con Sportradar AG e Istituto per il Credito Sportivo, ha l’obiettivo di informare ed educare i giovani atleti su tematiche di fondamentale importanza per il regolare svolgimento delle competizioni sportive. E quest’anno vi sarà un focus dedicato in particolare ai rischi da social media, oltre alle casistiche nazionali e internazionali, le tecniche di adescamento dei ’fixers’ e molto altro ancora. Il ’road tour’ di Sportradar partirà oggi con i ragazzi della Primavera, Under 17 e 18 della Roma. Domani, sarà la volta della Primavera del Milan e a seguire le varie giovanili di Serie A e non solo.