La lunga settimana di classiche italiane che porta al Lombardia si apre con lo show di Remco Evenepoel (nella foto): il ventunenne fenomeno belga domina la Coppa Bernocchi sotto il diluvio a Legnano, lanciando la fuga decisiva a 120 chilometri dall’arrivo e restando da solo negli ultimi trenta, aumentando progressivamente il suo vantaggio. Una dimostrazione di superiorità tale da spingere gli organizzatori a fermare e poi a far ripartire il gruppo doppiato sul circuito finale dal belga, alle spalle del quale si piazzano Covi e Masnada, con Battistella quarto davanti a Pinot.

Oggi secondo atto con la Tre Valli Varesine: su un percorso più impegnativo di 196 chilometri sono attesi Nibali, Valverde, Pogacar, Woods, Fortunato, oltre a Ganna e Nizzolo. Stesso cast domani alla Milano-Torino, con l’iridato Alaphilippe e Roglic, giovedì il Gran Piemonte con Sonny Colbrelli, vincitore della Rubè.