La polemica che coinvolge il governo saudita, accusato di utilizzare i grandi eventi sportivi come vetrina sorvolando sulla questione dei diritti umani ha coinvolto anche il golf. I sauditi hanno acquistato l’Asian Tour e ora provano a rilanciarlo provando a scalfire l’egemonia del tour americano. Otto big, tra cui Johnson e Fleetwood, hanno chiesto al Pga Tour l’autorizzazione per poter prendere parte al Saudi International. L’ombra della Super Golf League non è ancora sparita e ora si attende la risposta americana. Non ha questi problemi Matteo Manassero sulla via del ritorno tra i grandi. Il veronese è nella finale del Challenge Tour che metterà in palio 20 pass per l’European Tour. Il golf mondiale piange la prematura scomparsa di Fredrik Andersson Hed: vinse l’Open d’Italia nel 2010.

Andrea Ronchi