26 apr 2022

L’arbitro ucraino Ryzhyk fischierà ancora in Italia

L’arbitro ucraino Boris Ryzhyk, bloccato dalla guerra dopo una trasferta in Grecia, arbitrerà in Serie A italiana fino al termine del campionato. Classe 1976, l’ucraino ha diretto domenica il match Varese-Fortitudo Bologna a Masnago, esponendo con i due compagni italiani di terna la bandiera dell’Ucraina prima della gara.

Nato a Kiev nel 1976, Ryzhyk arbitra dal 1992 e dal 1997 è internazionale. Ha fischiato ai Giochi Olimpici di Londra 2012 e Rio 2016 (finale per l’Oro). Nel suo palmares anche i Mondiali 2006, 2010, 2014 (finale) e le edizioni 2005, 2007, 2009, 2013 e 2015 (finale) di EuroBasket. Per 9 volte ha arbitrato le Final Four di Eurolega, 4 finalissime.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?