Nel ciclismo comincia la settimana della pista, che l’Italia affronta dopo il pasticcio Cassani, rispedito a casa in anticipo pur essendo uno degli artefici del rilancio del settore. In sette giorni dodici i titoli in palio fra uomini e donne, il primo stamattina alle 11 nella velocità femminile a squadre, dove il ct Salvoldi sceglierà all’ultimo le tre azzurre. Oggi le qualificazioni del quartetto uomini, con Ganna e compagni candidati a una medaglia, così come Viviani, atteso giovedì nell’omnium, dove è campione olimpico in carica. Fra le donne, Balsamo nell’omnium e nella madison con la Paternoster le favorite per il podio.