Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 gen 2022

Kulusevski e Bentancur, Paratici aiuta la Juve

Il Tottenham ha messo 65 milioni sul piatto della Signora, riportando ossigeno nelle casse bianconere: e i colpi non sono finiti

31 gen 2022
mattia todisco
Sport
Dejan Kulusevski saluta la Juventus per raggiungere una vecchia conoscenza, l’ex ds Paratici, al Tottenham, che proprio tra i bianconeri sta facendo grande shopping
Dejan Kulusevski saluta la Juventus per raggiungere una vecchia conoscenza, l’ex ds Paratici, al Tottenham, che proprio tra i bianconeri sta facendo grande shopping
Dejan Kulusevski saluta la Juventus per raggiungere una vecchia conoscenza, l’ex ds Paratici, al Tottenham, che proprio tra i bianconeri sta facendo grande shopping
Dejan Kulusevski saluta la Juventus per raggiungere una vecchia conoscenza, l’ex ds Paratici, al Tottenham, che proprio tra i bianconeri sta facendo grande shopping
Dejan Kulusevski saluta la Juventus per raggiungere una vecchia conoscenza, l’ex ds Paratici, al Tottenham, che proprio tra i bianconeri sta facendo grande shopping
Dejan Kulusevski saluta la Juventus per raggiungere una vecchia conoscenza, l’ex ds Paratici, al Tottenham, che proprio tra i bianconeri sta facendo grande shopping

di Mattia Todisco All’ultimo giorno di calciomercato la situazione delle prime tre della classe in Serie A sembra delineata. Chi continua a muoversi per mettere a posto la squadra è la Juventus, che utilizzerà le ultime ore del mercato per assestare gli ultimi colpi. INTER La finestra invernale si chiuderà con gli acquisti di Gosens e Caicedo. Nei prossimi giorni dovrebbe risolvere il contratto Kolarov. Nei progetti di Inzaghi, Dimarco scalerà definitivamente nella batteria dei difensori e il tedesco arrivato dall’Atalanta farà da cambio a Perisic come esterno sinistro. Se il croato non rinnoverà il contratto in scadenza, per l’estate si tratta Cambiaso, che non ha ancora prolungato col Genoa. NAPOLI La prima pezza è stata messa subito, acquistando Tuanzebe per Manolas (ceduto all’Olympiakos). Andrà via anche Insigne, ma soltanto a fine campionato, per raggiungere la dorata Toronto. I partenopei hanno provato a prendere anche Matheus Olivera dal Getafe, l’uruguaiano dovrebbe partire dalla prossima stagione. MILAN Ha cercato un difensore centrale per tutto gennaio, ma le cifre non erano quelle per cui la dirigenza era disposta a muoversi. Niente Botman o Diallo, valutati da Lille e PSG più di quanto non abbia fatto il club rossonero. Per l’estate sono nomi che potrebbero tornare utili (insieme a Bremer), ma in questa stagione si andrà probabilmente avanti così. In attacco è uscito Pellegri per lasciare il posto a Lazetic. ATALANTA Ha perso tre giocatori che giocavano poco per motivi differenti e ne ha preso uno che potrebbe fare la differenza. Fuori Gosens (infortunato da fine settembre), Piccoli e Lovato, dentro Boga. Arriverà anche Mihaila dal Parma, dovrebbe "coprire" il passaggio di Miranchuk alla Lazio. JUVENTUS La squadra che più si è mossa nelle zone alte della classifica, quella che ha fatto il colpo più importante (Vlahovic) e che rafforzerà il centrocampo con Zakaria e probabilmente Nandez. Si lavora allo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?