Paul Pogba, 21 anni (Afp)
Paul Pogba, 21 anni (Afp)

Torino, 3 mag. (LaPresse) - "Pogba? La Juventus ha venduto raramente ma ha sempre comprato campioni. In questi anni abbiamo alzato il livello competitivo di questo gruppo perché vogliamo tornare ad essere competitivi in Europa. Lo siamo già con questa semifinale ma vogliamo fare ancora di più". Il giorno dopo la conquista dello scudetto, Beppe Marotta conferma la volontà di confermare il talento francese.

"Pogba rappresenta, come tanti altri campioni di questa squadra, un elemento importante e non è sul mercato - le parole del dg bianconero ai microfoni di Rai Sport che ha poi sottolineato i meriti della società nella scelta di Massimiliano Allegri come allenatore - Mi ricordo che la prima volta che ero in macchina con Allegri, i tifosi erano arrabbiati e ci hanno tirato uova e sputi. Questa è la dimostrazione che forse è stata una scelta impopolare, tra lo scetticismo generale, ma è stata una scelta mirata di persone che sapevano quello che facevano".

MORATA: "VOGLIAMO VINCERE LA CHAMPIONS - "La Juventus vuole vincere la Champions quest'anno: siamo tra le prime quattro squadre d'Europa e speriamo di andare avanti ed essere fra le prime due d'Europa". Alvaro Morata si proietta alla sfida europea contro il 'suo' Real Madrid. "Non devo dimostrare nulla a nessuno. Sono molto grato ad Ancelotti che l'anno scorso mi ha fatto giocare molte partite, mi ha dato l'opportunità anche nella finale di Champions - le parole dell'attaccante spagnolo a Sky Sport - Io credo che devo dare il massimo per la Juventus perchè sono un giocatore della Juventus".

REAL, RONALDO NON PREOCCUPA - Allarme rientrato, per ora, sulle condizioni di Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha subìto una botta nel finale della partita vinta dal Real Madrid in casa del Siviglia. Un problema che sembrava mettere a rischio la presenza del portoghese, grande protagonista al 'Sánchez-Pizjuán' con una tripletta, nella semifinale di andata di Champions League contro la Juventus, in programma martedì sera a Torino. Oggi però Ronaldo si è allenato regolarmente, lavorando in palestra e poi dedicandosi a corsa e stretching sul campo. Non dovrebbe essere della partita, invece, Karim Benzema.

A TORINO ARBITRA ATKINSON - La sfida di martedì dello Stadium sarà arbitrata dall'inglese Martin Atkinson. Gli assistenti sono Mullarkey e Child, gli aggiunti Taylor e Marriner, anche loro inglesi.