Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
30 gen 2022

Juve scatenata, Zakaria il colpo last minute

Dopo Vlahovic si punta a rafforzare il centrocampo nelle ultime ore di mercato. Ma deve partire uno tra Bentancur e Kulusevski

30 gen 2022
mattia todisco
Sport
Dusan Vlahovic, 21 anni, ha sostenuto ieri il primo allenamento con la sua nuova maglia: dovrebbe debuttare domenica contro il Verona
Dusan Vlahovic, 21 anni, ha sostenuto ieri il primo allenamento con la sua nuova maglia: dovrebbe debuttare domenica contro il Verona
Dusan Vlahovic, 21 anni, ha sostenuto ieri il primo allenamento con la sua nuova maglia: dovrebbe debuttare domenica contro il Verona
Dusan Vlahovic, 21 anni, ha sostenuto ieri il primo allenamento con la sua nuova maglia: dovrebbe debuttare domenica contro il Verona
Dusan Vlahovic, 21 anni, ha sostenuto ieri il primo allenamento con la sua nuova maglia: dovrebbe debuttare domenica contro il Verona
Dusan Vlahovic, 21 anni, ha sostenuto ieri il primo allenamento con la sua nuova maglia: dovrebbe debuttare domenica contro il Verona

di Mattia Todisco Milano Il mercato invernale della Juventus non è finito. Nel giorno in cui Dusan Vlahovic entra in tutto e per tutto nel mondo bianconero, la dirigenza continua a lavorare per rafforzare la rosa, particolarmente a centrocampo. Per questo è stata avviata una trattativa nei giorni scorsi per Nahitan Nandez, arenata a causa della volontà del Cagliari di non cedere il giocatore in prestito (se non dietro una cifra importante che "costringesse" economicamente i bianconeri a esercitare il futuro riscatto). L’obiettivo è diventato Denis Zakaria, 25 anni, nazionale svizzero in scadenza di contratto a giugno. La Juventus sta provando ad anticipare i tempi con un’offerta da 5 milioni di euro più bonus al Borussia Moenchengladbach, proprietario del cartellino. L’accordo di massima con il giocatore c’è già, quello che manca è una cessione che apra una casellina da riempire. Se ci sarà entro domani, quando la finestra trasferimenti si concluderà, Zakaria sarà il nuovo rinforzo per la mediana. In caso contrario potrebbe comunque arrivare a parametro zero per l’estate. Il calciatore per il quale si sta trattando un’uscita è Rodrigo Bentancur. L’Aston Villa è interessato al centrocampista, negli ultimi giorni si è fatto avanti anche il Tottenham, ma i bianconeri non vogliono un prestito. Né per lui, né per Dejan Kulusevski, altro elemento per il quale gli Spurs hanno chiesto informazioni (il ds è Fabio Paratici, l’uomo che ha portato sia lo svedese che l’uruguaiano a Torino). La strada da percorrere è l’obbligo di riscatto da parte degli inglesi, anche legato a determinate condizioni facili da raggiungere, in modo da rifocillare nuovamente le casse svuotate dall’acquisto di Vlahovic. Nel frattempo ieri è arrivata l’ufficialità del passaggio di Felipe Caicedo all’Inter. L’ecuadoriano sarà presumibilmente l’ultimo rinforzo invernale per Simone Inzaghi dopo Robin Gosens. Entrambi si sono allenati ieri nel centro sportivo di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?