"Facciamo un rubabandiera di beneficenza".

La proposta arriva da Marcell Jacobs, campione olimpico dei 100 a Tokyo, ed è rivolta al mito della velocità, Usain Bolt. Il giamaicano nei giorni scorsi aveva fatto i complimenti all’italiano aggiungendo però che se ci fosse stato lui avrebbe vinto.

"Sei il mio eroe - ha replicato sul suo profilo Instagram Jacobs - e ti ringrazio per il ‘tanto di cappello’. Ma hai anche detto che avresti vinto tu, quindi sono pronto per la sfida. Che ne dici di un rubabandiera di beneficenza? Io porto il mio team, tu il tuo".

Riguardo alla vittoria di Marcell Jacobs nei 100 metri ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, Usain Bolt aveva detto :"Per me è stata una sorpresa. Pensavo che avrebbero vinto gli statunitensi, ma è venuto fuori lui e ha dimostrato di essere uno dei migliori. Quindi tanto di cappello per lui".