Il sorteggio potrebbe anche essere stato benevolo, intanto l’Italvolley maschile ha chiuso il suo girone di qualificazione battendo il Venezuela 3-0 (25-22, 25-15, 25-17), prima di sapere che nelle gare dei quarti se la dovrà vedere con l’Argentina. In campo, ieri Blengini ha ruotato un po’ tutti...

Il sorteggio potrebbe anche essere stato benevolo, intanto l’Italvolley maschile ha chiuso il suo girone di qualificazione battendo il Venezuela 3-0 (25-22, 25-15, 25-17), prima di sapere che nelle gare dei quarti se la dovrà vedere con l’Argentina.

In campo, ieri Blengini ha ruotato un po’ tutti lasciando a riposo Zaytsev, Anzani e Giannelli e ottenendo buone cose oltre che dal solito Juantorena (17, nella foto), anche dal centrale Piano (11) e dallo schiacciatore Lavia (10).

Con questa vittoria gli azzurri sono arrivati secondi dietro la Polonia e davanti a Giappone e Canada. Nell’altro girone sono passate, nell’ordine, Comitato Russo, Brasile, Argentina e Francia.

Questo il programma dei quarti di finale a eliminazione diretta che si terrano domani: Canada-Comitato Russo (ore 2 italiane), Giappone-Brasile (ore 6), Italia-Argentina (ore 10) e Polonia-Francia (ore 14.30). In caso di passaggio del turno, gli azzurri sono attesi in semifinale dalla vincente di Polonia-Francia.

Nella notte, alle 4 italiane, è iniziata la partita tra Italia e Stati Uniti per chiudere il girone di qualificazione del torneo femminile, nel quale Egonu e compagne hanno già ottenuto il pass per la fase a eliminazione diretta. Ma vincere permetterebbe al gruppo di Mazzanti di arrivare al primo posto e incrociare la quarta dell’altro girone, ovvero la vincente tra Giappone e Repubblica Dominicana di oggi. Altrimenti, sarà necessario il sorteggio che abbina le seconde e le terze dei due gironi (mentre gli incroci prima-quarta sono automatici).

d. r.