Piano in azione nella vittoria contro la Bulgaria
Piano in azione nella vittoria contro la Bulgaria

Montpellier, 18 settembre 2019 – Lo scoglio Bulgaria è stato arginato con successo, ora è tempo di pensare alla Francia per vincere e portare a casa il primo posto nel girone agli Europei di pallavolo maschile 2019. L’Italia sa che questa partita è di importanza fondamentale, e sa anche che il coefficiente di difficoltà è molto alto. Perché la Francia è una squadra forte, e per di più avrà anche il vantaggio di giocare davanti al proprio pubblico. C’è grande attesa per scoprire quale sarà il risultato finale e per scoprire chi comanderà al termine della gara la classifica del gruppo A. Al momento Francia e Italia sono leader con 12 punti, segue la Bulgaria a quota 9 punti, Portogallo e Grecia a 3 punti e infine la Romania ferma ancora a 0 punti. 

Le ultime notizie

Entrambe le compagini inseriranno il sestetto migliore, senza fare calcoli. Si tratta della partita più importante della stagione, chi vince passa il turno come prima classificata nel girone A. Coach Blengini lo sa bene, ed è intenzionato a mandare in campo i titolarissimi questa sera. Confermata in regia la qualità di palleggio di Giannelli, con lui c’è Zaytsev da opposto dopo l’ottima prova contro la Bulgaria. In banda certo di una casacca Juantorena, al suo fianco il ballottaggio è apertissimo tra Lanza e Antonov, con il primo favorito. Da centrali spazio a Piano e possibile chance al suo fianco per Candellaro, che negli ultimi match è sempre entrato a gara in corso in maniera devastante. Da libero fiducia a Colaci. Per quanto riguarda la Francia, la squadra di coach Laurent Tillie è in grande forma e giocherà davanti al proprio pubblico. Da capire quali saranno le condizioni del fuoriclasse schiacciatore Earvin Ngapeth, che ha saltato per infortunio le prime quattro gare del girone. Vista l’importanza della partita potrebbe anche essere rischiato, ma al momento le sue chance di giocare sono molto basse. In caso di forfait pronto Lyneel a sostituirlo. Al suo fianco pronto Kevin Tillie, il figlio del ct. Nel ruolo di opposto spazio a Boyer, mentre come libero vedremo in azione Grebennikov. In cabina di regia fiducia a Toniutti, mentre da centrali agiranno Le Roux e Le Goff. L’esito finale della partita è totalmente aperto ad ogni scenario. 

Orari e tv

Il fischio d’inizio del match è previsto per oggi, mercoledì 18 settembre, le 20.30. La partita si disputerà alla Park&Suites Arena, a Montpellier in Francia. La sfida tra Italia e Francia verrà trasmessa in diretta televisiva su Rai Sport fino alle 21.05, orario in cui ci si sposterà su Rai Due. In diretta streaming sarà visibile su DAZN e Rai Play.