Debutta oggi l’Italrugby nel Sei Nazioni: gli azzurri affrontano la Francia alle 15.15 allo Stadio Olimpico di Roma (diretta DMAX, canale 52 del digitale terrestre). L’Italia è reduce da 27 sconfitte consecutive e si trova subito di fronte un muro. È quello francese, un team che l’anno scorso ha perso il torneo solo per la peggior differenza punti (21 contro 44) con l’Inghilterra con cui aveva chiuso alla pari al primo posto. Sotto la guida tecnica del ct Fabien Galthié, i Coqs hanno ritrovato talento e brillantezza, e si è formato un gruppo di una cinquantina di top player che lavorano con in mente il Mondiale che la Francia giocherà in casa nel 2023. "La Francia? Il vero avversario siamo noi stessi - commenta il ct azzurro Franco Smith -. Se vogliamo continuare nel percorso di crescita dobbiamo guardare prima in casa nostra. Noi vogliamo vincere. Stiamo sviluppando giocatori per incrementare la rosa a nostra disposizione e portare a casa risultati positivi con continuità".

Queste le formazioni. Italia: Trulla; Sperandio; Zanon; Brex; Ioane; Garbisi; Varney; Lamaro; Meyer; Negri; Sisi; Lazzaroni; Riccioni; Bigi; Traorè. A disp. Lucchesi, Fischetti, Zilocchi, Cannone, Ruzza, Mbandà, Palazzani, Canna. All.: Smith.

Francia: Dulin; Thomas, Vincent, Fickou, Villiere; Jalibert, Dupont; Alldritt, Ollivon (cap), Cretin; Willemse, Le Roux; Haouas, Marchand, Baille. a disposizione: Bourgarit, Gros, Aldegheri, Taofifenua, Jelonch, Serin, Carbonel, Penaud. All. Galthiè.